Festival delle generazioni, a Bologna dall'8 al 10 ottobre

7 Ottobre 2015

Né vecchi, né giovani: cittadini, questo il significativo tema scelto per la terza edizione del Festival delle generazioni, l'iniziativa itinerante pensata dal sindacato pensionati Cisl per promuovere il confronto, la solidarietà e lo scambio tra generazioni, a Bologna l'8 e il 10 ottobre.

Un tema, quello del rapporto tra le generazioni, che il Sindaco Virginio Merola definisce "cruciale per la nostra città e per il Paese, basti guardare alle proiezioni demografiche, e che va affrontato concentrandosi sulle potenzialità e le opportunità di azioni positive che offre e con l'obiettivo comune alle generazioni di affrontare in modo responsabile la questione della cittadinanza".

Dopo l'anteprima di giovedì 8 ottobre, con la presentazione del libro Incontri, la storia della Fnp dell’Emilia-Romagna a cura di Roberto Bolelli e Fausto Cuoghi,  sarà il sindaco Virginio Merola a inaugurare il Festival, venerdì alle 10 al Teatro Manzoni, con Loris Cavalletti, responsabile Pensionati Cisl Emilia-Romagna; Giorgio Graziani,responsabile Cisl Emilia-Romagna; Ermenegildo Bonfanti, responsabile Pensionati Cisl nazionale e Stefano Bonaccini, presidente Regione Emilia-Romagna. A seguire (Pre)visioni di futuro: una lectio magistralis del filosofo Remo Bodei su ‘la catena delle generazioni, politica e cittadinanza’.

Tanti i luoghi e gli appuntamenti del Festival, tutti gratuiti, inclusa piazza Maggiore, dove si tengono le lezioni del ciclo (pre)visioni per il futuro, oltre a  Remo Bodei, Romano Prodi, Eva Cantarella e Marc Augé. Sono previsti anche dibattiti su Jobs act e welfare in Salaborsa, laboratori di incontro concreto tra vecchi e giovani; la mezza maratona tra generazioni, una mostra nel cortile di Palazzo d'Accursio e un concerto al teatro Manzoni, venerdì 9, con Eugenio Bennato e Omar Pedrini. 

In piazza Nettuno sarà ospitato Il dono delle idee, un luogo di scambio di buone pratiche tra associaizoni ed esperti sui temi sociali più rilevanti come disabilità, immigrazione, diritti. Ai migranti che attraversano il Mediterraneo sarà dedicato il laboratorio di origami, dove si costruiranno tante barchette di carta che saranno oggetto di un flash mob di solidarietà. 

Festival delle generazioni, l'edizione 2014

Documenti scaricabili: