EXBO, ai blocchi di partenza per Expo2015

5 Settembre 2013

Una piattaforma per scambi sociali, economici e culturali, per puntare sulla qualità e la cultura dell'alimentazione, vera eccellenza della città di Bologna. Così prende vita EXBO, lo strumento per valorizzare il territorio bolognese in vista dell'Expo 2015.

Sostenibilità ambientale, tutela della biodiversità e del suolo agricolo, sono il filo conduttore per la promozione di un sistema locale moderno, dinamico e competitivo, uno stimolo per i visitatori dell’esposizione milanese ad approfondire la realtà bolognese.

La rete che questo progetto creerà tra enti, istituzioni locali, nazionali e internazionali, raccoglierà nuove idee e proposte, diffondendo i principi condivisi di quella visione sociale ed etica che Expo 2015 vuole promuovere: “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.

Il primo appuntamento già venerdì 6 settembre nell'aula absidale di Santa Lucia, con il convegno di apertura dell'edizione 2013 di Sana, il Salone del biologico: "Il biologico verso l'Expo 2015. Nutrire il pianeta in modo sostenibile" a cui partecipera' anche il ministro delle Politiche agricole, Nunzia De Girolamo.

 

(Foto con licenza Creative Commons. Fonte Flickr)