Energy Day 2016

25 Ottobre 2016
logo energy day 2016

Sabato 29 ottobre, giorno in cui si torna all'ora solare per favorire il risparmio energetico e sfruttare al massimo l'energia del Sole, prende il via la campagna “Sostenibilità…mai più senza” promossa dalla Regione Emilia-Romagna per dare ai cittadini consigli utili e proporre stili di vita sostenibili, risparmiando energia nella vita quotidiana.

Obiettivo della campagna è anche quello di creare una rete virtuosa per lo scambio di idee e consigli anche fra cittadini che, utilizzando il sito www.sostenibilitamaipiusenza.it e un'apposita app oltre ai social network (@sostenibilitamaipiusenza), permetta di alimentare la diffusione e l'aggiornamento delle informazioni utili per un futuro sostenibile.

Per l'occasione a Bologna, venerdì 28 ottobre dalle 18 alle 19.30, nella Sala Atelier dell'Urban Center (secondo piano di Biblioteca Salaborsa - piazza Nettuno 3) lo Showroom Energia e Ambiente del Comune di Bologna propone due appuntamenti sul tema dell'energia sostenibile:
- "Fotovoltaico: il mistero dell’energia" conferenza-spettacolo per tutti, in collaborazione con Tecnoscienza;
- "Energy & play" uno spazio ludico per ragazzi da 7 a 13 anni per cimentarsi con acqua, aria, luce per produrre movimenti, spinte rotazioni.
Inoltre al Punto Casa Verde, tecnici del Comune di Bologna illustreranno come si può trasformare la propria casa e renderla più sostenibile. Ai partecipanti gadget per il risparmio energetico e la diffusione del verde.

Nella settimana dell'Energy Day 2016 lo Showroom Energia e Ambiente dedicherà vari laboratori per le scuole al passaggio dalle fonti fossili a quelle rinnovabili con l'attività "Giocando con le energie rinnovabili" e all'uso dell'acqua a fini energetici nel percorso "Acqua: ciclo, energia e clima".

Anche in altre città si organizzeranno eventi grazie alla collaborazione dei multi centri che fanno parte di RES, la rete di educazione alla sostenibilità dell’Emilia-Romagna: i cittadini saranno chiamati a scrivere su speciali calamite il proprio consiglio per realizzare un futuro sostenibile.
Le calamite diventeranno i frutti di un grande albero della “Sostenibilità…mai più senza” e ciascuno potrà portare a casa una calamita con il consiglio lasciato da un’altra persona. Per i partecipanti alle iniziative ci saranno anche pannelli termoriflettenti per evitare le dispersioni di calore dei termosifoni verso l’esterno delle abitazioni e bulbi di piante che faranno fiorire e renderanno verdi le città.

Documenti scaricabili: