Arrivate in città le prime 150 eBike a pedalata assistita di Mobike, il gestore del bike sharing del Comune di Bologna

22 Ottobre 2019

 Le prime 150 nuove eBike di Mobike sono state accolte con entusiasmo a Bologna. Come già annunciato durante la Settimana europea della Mobilità, entro fine novembre, progressivamente, saranno posizionati 300 mezzi. Le biciclette a pedalata assistita di Mobike, il gestore del bike sharing del Comune di Bologna, sono dotate di un motore elettrico che aiuta la pedalata senza però eliminarla, e sono in grado di semplificare e velocizzare al massimo gli spostamenti in città integrandosi nel sistema dei trasporti pubblici urbani. Dopo le prime settimane, Mobike ha esteso l'area operativa oltre le mura del centro storico per agevolare il collegamento con le periferie e con i punti di maggiore interesse in città, come i Giardini Margherita. Ampliato anche il numero di Mobike Hub dove parcheggiare le eBike: il 95% degli hub Mobike già presenti a Bologna è ora disponibile anche per le eBike. Infine sono stati ridotti gli addebiti aggiuntivi per chi parcheggia fuori dagli eBike Hub.

Quanto costa 
La tariffa è di 2 euro ogni 30 minuti. La eBike va parcheggiata dentro agli eBike Hub visibili sull’app, che coincidono con il 95% degli hub Mobike, sia fuori che dentro l’area operativa. L’app suggerisce quello più vicino, indicando la distanza ed il percorso. In caso contrario: 

  • se si parcheggia nell’area operativa ma al di fuori di un eBike hub, Mobike addebiterà agli utenti un costo aggiuntivo di 2 euro;
  • se si parcheggia fuori dall’area operativa e fuori da un eBike hub, Mobike addebiterà agli utenti un costo aggiuntivo di 30 euro.

Gli addebiti saranno prelevati direttamente dal Portafoglio Mobike dell’utente. Se il credito del Portafoglio eBike andrà in negativo non sarà più possibile utilizzare l'app se non inserendo una nuova ricarica sufficiente a coprire il debito.

Come funziona

  • Scarica l'app Mobike, utilizza la stessa app sia per la eBike che per i modelli tradizionali
  • vai alla pagina "eBike" dell’app, ricerca la tua bici a pedalata assistita e scansiona il codice QR della tua eBike. Nell'app è possibile, dall'icona a forma di fulmine che identifica e localizza la eBike sulla mappa, visualizzare la carica rimanente di ciascun mezzo
  • usa la tua eBike e, quando finisci la corsa, parcheggiala negli appositi eBike Hub. Nel caso in cui si voglia terminare la corsa fuori da un eBike Hub la app suggerirà quello più vicino, indicando la distanza ed il percorso
  • chiudi la corsa tramite app, a differenza delle biciclette Mobike tradizionali le eBike non sono dotate di un lucchetto elettronico. La corsa termina tramite app cliccando su "Termina Corsa". Inizio e termine corsa saranno quindi sempre azionate tramite app. Questa nuova tecnologia presente sul mezzo eliminerà totalmente i tentativi di manomissione per un utilizzo improprio.

Dove sono gli eBike Hub 
Non tutti gli hub mobike sono attivi per la eBike. Gli eBike Hub sono identificati dalla segnaletica verticale ed evidenziati nella mappa dell'app con le icone "P".