“DumBO Summertime”, dal 3 luglio al 27 settembre la rassegna di cultura e intrattenimento nell'ambito di Bologna estate 2020

2 Luglio 2020

Dal 3 luglio e fino al 27 settembre, Bologna Estate 2020 presenta “DumBO Summertime”, la rassegna estiva di cultura e intrattenimento per tutte le età, nello spazio di rigenerazione urbana condivisa dell'ex scalo Ravone di via Casarini.

Concerti e dj-set, ma anche spettacoli, street sport, mostre, danza, visual art, cibo di strada gourmet, laboratori e attività per bambini saranno ospitati nella "Baia", un grande spazio protetto da tettoia  che, grazie alla sua estensione di oltre 1800 mq, permette di accogliere grandi panche per gli spettatori, ma anche tavoli per lo street-food secondo le norme del distanziamento e della sicurezza per il contenimento del coronavirus e a un servizio al servizio di safety & security pensato per la tutela del pubblico.  

Un programma trasversale e per tutte le età, realizzato in collaborazione con gli operatori culturali della città  nel segno della partecipazione e della sostenibilità, che si avvale della direzione artistica di Roberto Lippi e Andrea Gotti di Open Event

Si comincia da venerdì 3 luglio all' insegna dell’underground, con la seconda edizione di “Joint”, il festival dedicato alla street culture, che mette insieme la passione per lo sport con quella per il cibo di strada, tra musica, danze,  esibizioni di skate, parkour, arti circensi e mercatini. Il festival, curato da Eden, associazione capofila del progetto Oz, si articola durante tutto il corso del fine settimana, poi il programma presenterà molti altri appuntamenti a cadenza settimanale e ingresso gratuito per tutta l'estate. Tra le tante proposte ricordiamo gli appuntamenti curati dall'etichetta Maple Death Records, dall'Orchestra Senzaspine, da Bologna Jazz Festival e da robOt Festival. Tutto il programma e le modalità di prenotazione su www.dumbospace.it