DTTT AWARDS 2013

27 Febbraio 2014

Il premio internazionale Digital Turism Think Tank Award 2013, grazie al contest Social Media Free Trip, e la copertina dell’ultimo National Geographic Traveller. Ecco i due nuovi successi per la promozione turistica della città targata Comune di Bologna e Bologna Welcome, frutto di un lavoro dedicato a rilanciare Bologna a livello internazionale che ha riservato una particolare attenzione al mercato inglese e ai giornalisti e fotografi stranieri.

 

Social Media Free Trip fa di nuovo centro e dopo aver ottenuto una grande visibilità a livello internazionale, vince il premio DTTT Award 2013 per la categoria “Creative Campaigns”. Il premio, rivolto alle NTO (National tourism organization) e DMO (Destination management organization) internazionali con le strategie digitali più innovative ed interessanti, è stato assegnato nel mese di gennaio a Bologna Welcome con la consegna di un distintivo “Best in Class”, da includere nei propri spazi web e social, un “Golden Ticket” per la presentazione del progetto all’edizione 2014 del Digital Tourism Innovation Campus ed un invito all’interno del panel dedicato agli esperti di viaggio e nuove tecnologie dal titolo Competitiveness in Digital: Destination Management, Strategy & Tactics che si terrà a Berlino. Non meno importante lo spazio che Digital Tourism Think Tank dedicherà sul proprio portale al progetto Social Media Free Trip, in qualità di migliore campagna creativa in assoluto nell’ambito del digital marketing.

 

Così commenta l'assessore al Turismo Matteo Lepore: “I risultati di oggi ci premiano, segnando anche un +7% del turismo nel 2013 con una crescita forte dei visitatori anglosassoni e americani. Bologna è una città che piace per la sua autenticità, la sua vita culturale e per la magia che regala ai visitatori del mondo, sempre più annoiati dalle solite mete patinate e finte. Parafrasando i fratelli Coen: ‘Se non è mai stata nuova e non invecchia mai, allora è una canzone folk che parla di Bologna’.”

 

Social Media Free Trip, promosso dal Comune di Bologna, Bologna Congressi e firmato Nimai Digital Company, è stato realizzato da Bologna Welcome in collaborazione con Camera di Commercio, BolognaFiere e Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna, per promuovere Bologna creando sui social network un passaparola virale basato sulle esperienze dei turisti stessi. Londra, Istanbul, Italia queste le mete ed i mercati toccati sino ad oggi da Social Media Free Trip e tra le nuove mete 2014 spiccano Berlino ed Amsterdam. In sostanza, grazie alla collaborazione con gli operatori economici del territorio sono stati concepiti week-end tematici per diffondere l’immagine di Bologna attraverso lo storytelling di social media user, selezionati tramite candidatura Facebook e invitati a Bologna per essere trasformati essi stessi in veicoli promozionali attraverso il racconto del loro soggiorno. Così l’operazione rivolta al mercato UK, in 8 mesi di campagna, è riuscita ad intercettare in via spontanea e virale circa 10.000.000 di utenti.

 

I risultati di breve periodo straordinari: dal lancio del progetto i visitatori unici d’oltremanica sono triplicati e la visibilità online di Bologna ha raggiunto oltre 18 milioni di utenti. La Gran Bretagna, che era il 7° paese per visite a bolognawelcome.com con un 10% di visitatori sul totale internazionale, dopo la campagna, è risalita di 6 posizioni, diventando il primo Paese per visite, con il 21% di visitatori sul totale internazionale.

 

Bologna oggi è una delle mete turistiche più attive a livello digital e continua la propria corsa promuovendo ora la campagna Social Media Free Trip su target turco, grazie alla collaborazione con Turkish Airline, ed italiano, attraverso il format ‘Incontriamoci a Bologna’.