Dona una spesa solidale, sabato 5 marzo la raccolta in alcuni centri commerciali

29 Febbraio 2016

Gli Empori Solidali di Case Zanardi sono veri e propri "market aperti” (via Capo di Lucca e via Abba) alle famiglie in difficoltà residenti a Bologna che, con il supporto dei Servizi Sociali Territoriali, possono fare una spesa settimanale gratuita di generi alimentari, beni per l'igiene personale e per la casa.

C'è sempre bisogno di approvvigionare gli Empori e sabato 5 marzo alcuni supermercati ospitano una colletta di beni di prima necessita, destinata a sostenere anche le Cucine Popolari – Bologna Social Food e la Mensa Dell'Antoniano di Bologna.

I volontari saranno presenti in alcuni punti vendita Coop, Conad e Despar di Bologna, Anzola e Castenaso e non resta che lanciare un appello alla solidarietà ed invitare la città a donare i prodotti elencati nella “lista della spesa” che verrà consegnata all’ingresso, per dare un aiuto concreto alle famiglie in difficoltà.
Per chi non riuscisse a partecipare, è sempre attiva sul sito www.casezanardi.it la campagna di crowdfunding “Dona agli Empori Solidali” che ad oggi ha raccolto più di 18.000 euro.

L'iniziativa è promossa dall'Istituzione per l'Inclusione sociale e comunitaria "don Paolo Serra Zanetti"  del Comune di Bologna, VOLABO – Centro Servizi per il Volontariato, Antoniano di Bologna, Associazione CIVIBO, Associazione Emporio Bologna Pane e Solidarietà.