Dengue

29 Agosto 2013

Ieri è stato rilevato un caso di Dengue a Bologna. Il caso sospetto era stato segnalato ieri mattina e si è avuta la conferma ieri sera a seguito dell'analisi di un campione di sangue eseguita al Policlinico Sant'Orsola-Malpighi. Si tratta di un turista che si era recato in vacanza in Sud Est asiatico, dove ha contratto la malattia, trasmessa da una puntura di zanzara infetta. Al ritorno in Italia ha presentato i tipici sintomi: febbre alta e dolori muscolari. Sono state immediatamente attivate le misure di profilassi: è in corso la disinfestazione, come da specifico protocollo regionale, nell’area circostante la casa della persona colpita, a Bologna; inoltre i familiari sono stati istruiti sulle principali misure di protezione dalle punture di zanzara tigre per prevenire l’insorgenza di eventuali casi secondari. La zona di trattamento è circoscritta tra via dell'Archiginnasio, Piazza Galvani, via Farini, Piazza Minghetti e via de Foscherari.

Restano sempre valide le azioni mirate a contrastare la lotta alla zanzara tigre, così come indicato nella Campagna 2013 del Comune di Bologna.