Dedicata all'ecofemminismo la prima edizione della scuola femminista

10 Novembre 2017

La prima edizione della Scuola femminista, in programma sabato 11 e domenica 12 novembre al Centro dlele donne di via del Piombo 5, vuole esplorare le connessioni presenti fra i movimenti femministi e ambientalisti, approfondendo da più parti e a più voci il concetto di Eco-femminismo. 

La Scuola Femminista è un progetto, nato a Bologna dal circolo bolognese di ArciLesbica, che vuole contribuire a trasmettere alle donne il percorso, le pratiche e la
storia dei movimenti femministi e delle lesbiche in Italia e nel mondo, attraverso cicli di lezioni, workshop e seminari. Il Progetto nasce con l'intento di porre i femminismi in dialogo, creando l'occasione per stimolare e realizzare una fattiva collaborazione tra le donne, i gruppi di donne, le femministe e le lesbiche.
Il progetto La Scuola Femminista è uno dei nove che ArciLesbica ha presentato durante il percorso di co-progettazione bolognese, avvenuto durante i primi mesi di questo anno, che ha portato al patto di collaborazione tra le associazioni LGBTQI cittadine e il Comune.

Ad ogni edizione della scuola, il tema trattato si differenzierà per dare voce e spazio alle numerose e diverse direzioni che popolano le riflessioni femministe, mettendo in circolo conoscenze, riflessioni e saperi che possano intrecciarsi, divergere, integrarsi fra loro. L’obiettivo principale è quello di creare spazi politici dove le donne e le lesbiche pratichino la cultura, la libertà e l’autonomia e riscoprire relazioni tra le associazioni, i gruppi e i collettivi di donne e di lesbiche. Per questo la scuola nasce in collaborazione con l'associazione Orlando. La partecipazione è gratuita.