Dal 9 aprile piccoli interventi alla pavimentazione stradale di via Ugo Bassi e via Rizzoli

5 Aprile 2018

Sono mirati a preservare la pavimentazione del cuore della città storica gli interventi, già previsti in fase di progettazione nell’ambito dell’appalto Crealis, che a partire dal 9 aprile riguarderanno piccole porzioni di via Ugo Bassi e di via Rizzoli. Le lavorazioni, eseguite da Tper, sono programmate per fasi per mantenere la circolazione regolare.

Gli interventi riguardano, in particolare, quattro punti: due in via Ugo Bassi (uno all’altezza di via Venezian e l’altro in corrispondenza di via Testoni) e due in via Rizzoli (uno all’altezza di via Fossalta e l’altro in corrispondenza di via Calzolerie).
Nel mese di aprile si interverrà in via Ugo Bassi all’altezza di via Venezian e in via Rizzoli all’altezza di via Fossalta. Gli altri due punti saranno calendarizzati nei mesi successivi.

Come si interviene e perché
La pavimentazione stradale è composta da materiali lapidei naturali che, per effetto delle variazioni termiche, anche importanti, che si verificano nel corso delle stagioni, sono sottoposti a dilatazioni e contrazioni. Per compensare questi fenomeni e per impedire il crearsi di fessurazioni incontrollate sulla superficie pavimentata sono stati previsti, in fase progettuale, specifici “giunti di contrazione”, ogni 25-30 metri circa, da realizzarsi una volta trascorsi alcuni cicli stagionali con variazioni sensibili delle temperature estive ed invernali.
In linea con quanto già effettuato nel recente passato su Strada Maggiore e in altri punti di via Rizzoli e via Ugo Bassi, e come anticipato nell’ottobre scorso, si vanno ora a realizzare ulteriori “giunti di contrazione” dove è necessario. Saranno effettuati con specifiche malte ad elevate prestazioni che garantiscono un’elevata impermeabilità della pavimentazione e la necessaria elasticità in trazione anche a fronte delle sollecitazioni meccaniche che in questi punti si vanno a scaricare.

I lavori in via Ugo Bassi all’altezza di via Venezian
In via Ugo Bassi all’altezza di via Venezian il cantiere comincerà lunedì 9 aprile e si concluderà il 28 aprile. La via Ugo Bassi sarà divisa in tre parti (dunque due terzi della carreggiata rimarranno sempre liberi dai lavori) e per ogni porzione occorrono cinque giorni lavorativi: nei primi tre giorni si inserisce nella pavimentazione il materiale specifico, e nei successivi due occorre che la strada interessata stia a riposo perché l’intervento sia efficace. Si comincia da nord (9-14 aprile), poi si interverrà sulla porzione a centro strada (16-21 aprile) e infine sul terzo di pavimentazione a sud (23-28 aprile).
Durante tutto il periodo dei lavori i mezzi superiori ai 35 quintali provenienti da Piazza Malpighi direzione due Torri non potranno svoltare in via Venezian, pertanto per accedere all'area di Piazza Roosevelt dovranno svoltare a destra in via Testoni.
Le linee bus Tper 18 e 86, da lunedì 9 a venerdì 27 aprile (eccetto mercoledì 25 aprile), non arriveranno in Piazza Roosevelt ma si fermeranno in via Marconi. Mercoledì 25 aprile (festivo) e nelle giornate di sabato e domenica i bus manterranno invece il percorso regolare previsto nei T Days e arriveranno quindi in Piazza San Francesco.
Per il solo periodo dal 23 al 27 aprile tutti i veicoli provenienti da Piazza Malpighi in direzione Due Torri non potranno svoltare in via Venezian, pertanto per accedere all'area di Piazza Roosevelt dovranno svoltare a destra in via Testoni.
Per tutto il periodo dei lavori non sarà possibile utilizzare l'attraversamento pedonale su via Ugo Bassi posto in prossimità di via Venezian.

Gli interventi in via Rizzoli all’altezza di via Fossalta
In via Rizzoli all’altezza di via Fossalta gli interventi partiranno giovedì 12 aprile e si concluderanno giovedì 3 maggio. Anche qui lo schema è identico a via Ugo Bassi, con la divisione della strada in tre parti. In via Rizzoli si comincerà da sud (12-18 aprile), per poi spostarsi al centro (19-26 aprile) e infine lavorare sulla porzione a nord (27 aprile-3 maggio). L’unica modifica alla viabilità riguarderà quest’ultima porzione: dal 27 aprile al 3 maggio, lo svolgimento dei lavori comporterà la chiusura al transito di via Fossalta, i veicoli avranno come percorso alternativo via Altabella.