Dal 25 gennaio allo SMIT solo pratiche di impianti termici del Comune di Bologna

22 Gennaio 2016

Dal 1° gennaio molte competenze in materia ambientale sono state trasferite dalla Città Metropolitana alla Regione Emilia Romagna e ad Arpae; nei prossimi mesi, pertanto, saranno definite le modalità di erogazione dei servizi interessati dalle modifiche.

In questo periodo transitorio, le attività dello SMIT - Servizio Metropolitano Impianti Termici del Comune di Bologna, a partire dal 25 gennaio saranno svolte esclusivamente per gli impianti termici presenti sul territorio comunale e non più per quelli localizzati nel resto dell'area metropolitana bolognese.

Tali funzioni sono:
a) consegna dei bollini, a seguito della presentazione delle ricevute di pagamento effettuate esclusivamente sul conto corrente del Comune di Bologna;
b) ritiro dei rapporti di controllo esclusivamente per gli impianti situati nel Comune di Bologna:
c) operazioni connesse alle attività di controllo e di verifica, esclusivamente per gli impianti situati nel Comune di Bologna;
d) informazioni sugli impianti situati nel Comune di Bologna.

Sempre da lunedì 25 gennaio, lo SMIT (piazza Liber Paradisus, torre A, Piano 7, stanza 715) osserverà il seguente orario: martedi dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17.