Dal 20 luglio aperta la prenotazione per le unioni civili

19 Luglio 2016

In attesa dell'entrata in vigore dei decreti attuativi della legge sulle “Unioni Civili e convivenze di fatto” il comune di Bologna gioca d'anticipo per farsi trovare pronto.

Le coppie dello stesso sesso che vogliano prenotare la celebrazione potranno utilizzare la casella di posta elettronica e i numeri di telefono dell'Ufficio matrimoni. Per volere del Sindaco le unioni civili verranno celebrate in sala Rossa a Palazzo d'Accursio dove, da sempre, si tengono i matrimoni.

E' stato anche deciso di dare la precedenza alle coppie che si trovano in uno stato di necessità, per le quali l'unione civile significa un appuntamento per cui ogni giorno guadagnato è importante. Le coppie che si trovano in una situazione particolare, ad esempio con uno dei due componenti ammalato gravemente, avranno la precedenza sulle altre.

“Finalmente ciò che abbiamo cercato di anticipare per tenere conto della vita quotidiana dei cittadini è diventato realtà “ ha detto il sindaco Virginio Merola.

A Bologna era già stato istituito il registro per la trascrizione delle nozze celebrate all'estero dalle coppie dello stesso sesso.

Le coppie potranno prenotarsi scrivendo all'indirizzo di posta elettronica celebrazionematrimoni@comune.bologna.it o telefonando ai numeri 051 2193530 - 2193521 - 2195674 - 2193960 - Responsabile 2193520, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 9 e dalle 12 alle 13.

Entrambi gli strumenti saranno attivi da domani, 20 luglio 2016.