Dal 19 al 22 settembre a Bologna si torna a parlare di crisi, debiti e diritti con l'Insolvenzfest

18 Settembre 2019

Quattro giorni, trenta relatori, diciassette appuntamenti per l’edizione 2019 di InsolvenzFest, il festival promosso dall’Osservatorio sulle crisi d’impresa (OCI) e patrocinato dal Comune di Bologna che quest’anno, alla sua ottava edizione, concentra le proprie riflessioni su “Il tempo dei debiti.

Anche quest'edizione, in programma dal 19 al 22 settembre, si svolgerà a Bologna. Un confronto a più voci sui temi del debito e delle insolvenze, nel settore privato, delle imprese e nell’economia pubblica, un ricco programma di iniziative ed incontri gratuiti.
Porteranno il proprio contributo esperti di diritto, economia, filosofia, letteratura e giornalismo, chiamati a una riflessione su nessi e implicazioni tra tempo e debiti, presente e futuro, difficoltà contingenti e crisi di sistema. Dei singoli, delle famiglie, degli ordinamenti, ricostruendo così una mappa aggiornata sulla cultura finanziaria e dell’impegno, commerciale e di cittadinanza, tra le tante facce della complessa relazione fra debiti e crediti. Includendo alcuni sguardi lungimiranti verso le sperimentazioni virtuose nell’economia e nei contesti di discussione sui temi ambientali.

Sei le location, nel centro di Bologna, che ospiteranno il festival: il Convento di San Domenico, SalaBorsa, Cineteca di Bologna, Palazzo Zambeccari, Palazzo Segni e Palazzo Isolani. Gli esperti dialogheranno sull’articolato rapporto tra tempo, diritto e denaro, con approfondimenti su mafia e radicamento nei territori, risparmi individuali e paure collettive, ambiente e criminalità, intelligenza artificiale e impatto sull’occupazione, nuove povertà, debiti privati e debito pubblico, economia della carità, corruzione e concorrenza imperfetta, condizioni di vita nelle carceri e debito di pena, democrazia, rappresentanza e lobby di potere, reddito di cittadinanza e lavoro a cottimo. Un excursus di ampio respiro che, affrontando le cruciali questioni poste alle persone dalle società del debito, tocca temi sempre più attuali per professionisti, studenti e cittadini interessati a comprendere alcune delle principali dinamiche sottese alle sfide della contemporaneità.

Venerdì 20 settembre il coro degli Avvocati dell’Ordine di Bologna intratterrà gli ospiti della cena organizzata presso la sede di via del Battiferro delle Cucine Popolari Bologna Social Food mentre sabato 21 settembre cena e musica dal vivo della band Jus Brothers a Palazzo Isolani. Il ricavato andrà a sostegno del progetto PASS della Onlus BimboTu (con prenotazione).