"Dai, piantala!", ultimi giorni per partecipare al crowdfunding civico per Piazza Scaravilli

13 Settembre 2019

Fino al 21 settembre è possibile partecipare a "Dai, piantala!", la campagna di crowdfunding civico a supporto dell'acquisto e dell'installazione di nuove aree verdi in Piazza Scaravilli, promossa dal Comune di Bologna, nell'ambito del progetto europeo ROCK.

Grazie al supporto dei donatori - che ad oggi sono già oltre cento - piante e alberi potranno essere aggiunti ai quattro angoli della piazza, incrementando la biodiversità e trasformando lo spazio in bene comune, luogo accogliente e verde restituito alla sua comunità, dove poter ospitare eventi e promuovere occasioni di socialità, ritrovo e condivisione.

Le nuove aree verdi in Piazza Scaravilli sono uno degli obiettivi del percorso di partecipazione e co-progettazione promosso dal progetto ROCK che ha previsto diverse azioni di sensibilizzazione dei cittadini alle tematiche ambientali e alle buone pratiche di greening urbano e che contribuisce alla più generale trasformazione della piazza e di tutta l'area universitaria.

Tutte le informazioni e le indicazioni per partecipare su ideaginger.it e su OpenGaia, il portale di accesso a progetti di crowdfunding che migliorano l’ambiente cittadino.

La campagna Dai, piantala! è promossa da Comune di Bologna in collaborazione con Università di Bologna, Centro Antartide, Fondazione Rusconi, Fondazione Innovazione Urbana, SMA - Sistema Museale di Ateneo (Unibo), BUB - Biblioteca Universitaria di Bologna (Unibo), Fondazione Teatro Comunale di Bologna, Interreg Central Europe CROWD-FUND-PORT e con i molti partner e soggetti che aderiscono a ROCK - Regeneration and Optimisation of Cultural Heritage in Creative and Knowledge Cities -il progetto europeo coordinato dal Comune in collaborazione con altri 32 partner internazionali e finanziato tramite il programma per la ricerca e l'innovazione Horizon 2020 dell'Unione europea, per il periodo 2017-2020.