Crif amplia la sua sede in via della Beverara e riqualifica spazi pubblici al Navile

23 Giugno 2015
rendering nuovo stabile Crif

Crif amplia la sua sede in via della della Beverara e riqualifica spazi pubblici lungo il canale Navile. 

Nella seduta di lunedì 22 giugno il Consiglio comunale ha approvato una variante al POC di qualificazione diffusa approvato lo scorso febbraio che consente a Crif, azienda specializzata in sistemi di informazioni creditizie e soluzioni per la gestione del credito, di ampliarsi acquisendo capannoni adiacenti alla propria sede in via della Beverara. 

Il progetto approvato in prima istanza contemplava l'ampliamento della sede Crif in un capannone dismesso adiacente. Successivamente l'azienda ha maturato la necessità di acquisire maggiore spazio, e trovato l'opportunità di ampliare il progetto in un ulteriore capannone, a fianco del primo già acquisito per l'espansione. 

“E' un'operazione virtuosa. Siamo soddisfatti di poter mantenere integralmente questa azienda di punta sul nostro territorio", spiega l'assessore all'Urbanistica, Patrizia Gabellini. 

L'intervento al Navile porterà anche diverse ricadute positive in termini di dotazioni pubbliche: il completamento del percorso ciclopedonale lungo la sponda sinistra del canale Navile per 420 metri, la realizzazione nell'ambito del parco Lunetta Mariotti di un campo da basket e la riqualificazione di un'area verde su via Gagarin; un'ulteriore quota di dotazioni che sarà monetizzata.