Contributo compensa Tasi, scadenza prorogata al 31 dicembre

1 Dicembre 2014

E' stata prorogata al 31 dicembre 2014 la scadenza del bando per 500.000 euro di contributi economici cosiddetto "compensa Tasi".

Il contributo è rivolto a famiglie con due o più figli di età inferiore a 26 anni che risultino a totale o parziale carico fiscale del genitore richiedente per l’anno d’imposta 2013. Queste devono essere proprietarie di un'unica prima casa, con rendita catastale complessiva uguale o inferiore a 892,85 euro, avere un ISEE uguale o inferiore a 20.000 euro e avere pagato l’acconto TASI per l’anno 2014 alla data della domanda oppure risultare esenti dal pagamento dell’imposta. Per ogni figlio saranno erogati 50 euro, entro fine anno.

 

La domanda va presentata online tramite posta certificata, senza allegare alcuna documentazione, sul portale web casa servizi online del Comune di Bologna. I cittadini potranno inoltre usufruire di un servizio di assistenza gratuita presso i Caaf convenzionati. Tutti i Caaf possono convenzionarsi con il Comune per questo servizio rivolgendosi all’Ufficio amministrativo del Dipartimento Benessere di Comunità.

 

Il Comune di Bologna ha inoltre sottoscritto una convenzione con i Consulenti fiscali - Centri di assistenza fiscale, Commercialisti, Ragionieri - per l'accesso ai servizi personalizzati del portale dei tributi-imposte comunali, a favore dei cittadini. Con l'accordo il Comune metterà a disposizione dei consulenti le proprie banche dati sui contribuenti. Questo semplificherà la vita ai cittadini che si rivolgono a tali professionisti per pagare le imposte: i consulenti potranno accedere online a tutta la gamma dei servizi tributari comunali e anche modificare la posizione del contribuente.

Documenti scaricabili: