Contributi a LFA per politiche giovanili, aperto il bando dal 4 al 19 dicembre

4 Dicembre 2014

Dal 4 al 19 dicembre è aperto un bando promosso dal "Progetto politiche per i giovani" per promuovere la coprogettazione e realizzazione di interventi e azioni nell’ambito delle politiche giovanili, volti a incentivare l'accesso dei giovani alle opportunità offerte dalla città. 

Obiettivi del bando: 

  • favorire la cultura della partecipazione attiva alla vita della città, del senso civico, della legalità, del rispetto delle regole prevenendo conflitti intergenerazionali, di genere e interetnici e comportamenti devianti dei giovani;  
  • favorire progetti, ideati anche in collaborazione con i quartieri, che incentivino la cittadinanza attiva dei giovani per sviluppare azioni a favore della comunità del territorio; 
  • favorire l'accesso dei giovani al mondo del lavoro e all’auto-imprenditorialità giovanile, fornendo idee, strumenti e competenze per un orientamento lavorativo e riducendo il digital divide per un accesso democratico al web; 
  • arricchire il percorso formativo dei giovani, in particolare degli stranieri di seconda generazione, attraverso azioni legate alla mobilità internazionale, in collaborazione con il mondo dell’imprenditoria locale e internazionale.

Gli ambiti tematici di progettazione che si delineano sono quindi:

a) innovazione in materia di partecipazione, cittadinanza attiva, informazione, comunicazione e linguaggi giovanili; 

b) promozione del benessere psicosociale delle giovani generazioni; 

c) mobilità giovanile legata alla formazionelavoro. 

L'avviso è rivolto alle associazioni iscritte nell'elenco comunale delle Libere Forme Associative come descritto nel bando allegato e l'ammontare dei contributi è di euro 33 mila. Sono inoltre previste altre forme di sostegno:

  1. la partecipazione degli uffici comunali alla coprogettazione, realizzazione dei progetti e al coordinamento degli interventi;
  2. la possibilità di utilizzare spazi del Comune;
  3. altre forme di supporto nell’ottica del principio di sussidiarietà;
  4. l’utilizzo del portale Flashgiovani dell’Informagiovani Multitasking per la promozione e la pubblicizzazione delle attività di progetto.

Termini e modalità di presentazione delle proposte progettuali

Le proposte progettuali dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro le ore 12 di venerdì 19 dicembre 2014.

Le proposte possono essere:

– inoltrate per posta elettronica all'indirizzo informagiovani@comune.bologna.it;

– inviate tramite posta in busta chiusa, sulla quale deve essere riportata all'esterno la dicitura “Avviso pubblico per coprogettazione interventi per i giovani”, all'indirizzo Comune di Bologna, Progetto politiche per i giovani, Piazza Maggiore 6 – 40124 Bologna;

– consegnate a mano al medesimo indirizzo del punto precedente.