Cittadinanza attiva in zona Mirasole, al via la seconda fase del progetto

3 Marzo 2015

Favorire la diffusione della collaborazione e del senso di appartenenza all'interno della propria comunità. E' questo l'obiettivo del progetto Costruire Community e Networking in zona Mirasole, un progetto promosso da Quartiere Santo Stefano, ufficio Promozione della Cittadinanza Attiva del Comune di Bologna e associazione DiversaMente.

Dopo una prima fase di identificazione di ostacoli ed elementi di criticità, l'iniziativa è ora nella sua seconda fase che prevede 12 incontri rivolti a lavorare con i cittadini e le cittadine della zona per costruire una comunità di lavoro per trovare insieme delle soluzioni ai disagi segnalati. Il primo appuntamento si terrà presso la Biblioteca Amilcar Cabral, giovedì 5 marzo dalle 16 alle 18.

Per agevolare l’ organizzazione degli incontri, si prega di confermare la presenza inviando una mail diversamente.bologna@gmail.com (oggetto: Cittadinanza Attiva) oppure telefonare al 320 859 31 58.

Documenti scaricabili: