Cioccoshow, decima edizione

12 Novembre 2014

Giunge alla sua decima edizione Cioccoshow, la manifestazione dedicata al cioccolato artigianale organizzata da Cna, dall’Associazione dei maestri cioccolatieri Ciocchinbò e da BF Servizi, con il patrocinio del Comune di Bologna. Il tutto sotto il marchio Bologna City of Food.

Oltre 80 espositori, pacchetti turistici per visitare la città, sconti su autorimesse e centri benessere per i visitatori ed eventi collaterali, come la notte bianca di sabato 15 novembre nella quale una cinquantina di ristoratori terranno le cucine aperte fino a mezzanotte. Questi gli ingredienti del Cioccoshow. 

Quest’anno la manifestazione festeggia il decennale con un’edizione dal programma ancora più ricco e interessante, grazie all’ampliamento della parte espositiva in via Indipendenza (da venerdì 14 a domenica 16 novembre) e in via Rizzoli durante il T Day: per l'occasione sarà chiusa al traffico via Indipendenza (fino a via Volturno) anche venerdì 14.

Ospite d'onore della decima edizione il “Re del cioccolato” Ernst Knam, famoso chef e pasticcere, che metterà a disposizione la sua arte durante gli show cooking nel laboratorio artigianale di Cioccoshow in Piazza Re Enzo, aperti gratuitamente al pubblico. Insieme a lui, Bologna ospiterà anche il pasticcere americano David Gomes, vincitore del contest organizzato a New York.

La novità di via Indipendenza riguarda anche l'allestimento di un "caffè letterario", dedicato a lezioni di degustazione di caffè e cioccolato.

Per l'edizione numero 10 è stato poi organizzato un contest per selezionare una mascotte del Cioccoshow: sono arrivati 299 progetti, tra i quali è stato scelto quello di MIchela Burzo dal titolo "Mister Cioccoshow", un cioccolatino nei panni di un prestigiatore. I vincitori (3.000 euro al primo classificato, 1.500 euro al secondo e 500 euro al terzo) saranno premiati durante la Ciocconight di sabato, animata da musiche e danze tradizionali dei Paesi da cui proviene il cacao (Sud America e Africa).

Infine, da quest'anno sarà a disposizione il "Cioccoshow store", una piattaforma di e-commerce realizzata da Bf Servizi, che consentirà agli espositori della kermesse di vendere i loro prodotti online tutto l'anno. 

 

(Foto con licenza Creative Commons. Fonte Wikimedia)