Cinno Days, sabato 18 e domenica 19 ai Giardini Margherita

15 Aprile 2015

Sabato 18 e domenica 19 aprile i Giardini Margherita saranno lo scenario di una grande festa dei bambini per i bambini e non solo, organizzata dall'associazione Succede solo a Bologna: “Cinno Days”, evento per tutte le età ideato per unire grandi e piccoli alla riscoperta di giochi, luoghi e curiosità tipiche del nostro territorio, il tutto insieme a sport, musica e tanto divertimento.

"Siamo molto contenti, afferma l'assessore all'Economia e promozione della Città Matteo Lepore, di collaborare con questo progetto perchè come Amministrazione stiamo scommettendo molto sui Giardini Margherita come luogo da rivalorizzare e far rinascere come parco cittadino, basti pensare al progetto delle Serre".

A partire dall'inaugurazione di sabato 18 aprile alle 11.30, alla presenza del Sindaco Virginio Merola, il “Cinno Days” metterà a disposizione di piccoli e meno piccoli attività di ogni genere nei circa 400 stand dislocati lungo i vialetti dei Giardini: esibizioni sportive, visite guidate, laboratori creativi, automobiline a pedali e macchine vere, spettacoli, musica, internet, natura, animali, orienteering e ovviamente tanti giochi, oltre all’immancabile trenino. Non mancheranno stand di prodotti tipici, da degustare fra un divertimento e l'altro e ospiti a sorpresa con spazi per gli appassionati 2.0. Sarà realizzata un'area blogger con connessione wi-fi, e sarà messo in palio un iPad mini per le foto postate con gli hashtag #cinnoday e #borntobecinno sui social network.

Ma “Succede solo a Bologna”, associazione di promozione sociale del territorio, ricorda anche i bambini meno fortunati, che non potranno partecipare a questa grande festa. Attraverso un Charity Program, gestito da Passione Fundraising, il Cinno Days è infatti dedicato alla raccolta fondi a favore di 6 associazioni benefiche che si occupano della cura delle malattie, dell’assistenza e del benessere fisico e psicologico dei piccoli e delle loro famiglie: Angsa onlus, Pollicino, BimboTu, Piccoli grandi cuori, Vip Bologna e Polisportiva Lungo Reno