“Carta dei diritti fondamentali dei lavoratori digitali nel contesto urbano”: ecco chi ha aderito

6 Giugno 2018

Giovedì 31 maggio a Bologna è stata firmata  la  “Carta dei diritti fondamentali dei lavoratori digitali nel contesto urbano”, il primo accordo metropolitano in Europa sui temi della gig economy, con un'applicazione sperimentale nel campo del delivery food. Le piattaforme che attualmente operano a Bologna sono: Sgnam, Mymenu, Deliveroo, Just Eat (tramite Foodpony), Foodora, Glovo. 

Ad oggi hanno aderito e firmato la carta solo Sgnam e Mymenu, marchi della nuova società Meal srl.