"Carcere e questione femminile", convegno a Bologna il 15 giugno

12 Giugno 2017
Foto cielo e filo spinato

Un'occasione per affrontare la tematica della detenzione femminile secondo un profilo sia giuridico che sociologico, è quella proposta dal convegno "Carcere e questione femminile: normativa, criticità e proposte. Un progetto per Bologna", organizzato dall'Ufficio del Garante per i diritti delle persone private della libertà personale del Comune di Bologna.

Durante la giornata esperti di varie discipline si rivolgeranno alla cittadinanza e, nello specifico, agli operatori del settore tra cui avvocati e assistenti sociali, per offrire una formazione aggiornata sulle principali questioni inerenti la detenzione femminile, tra cui la realtà e peculiarità degli Istituti Femminili, l'esperienza degli Istituti a Custodia Attenuata, le vicende cautelari e alternative alla detenzione femminile, il problema dei bambini in carcere e la genitorialità.
Si potrà inoltre assistere alla proiezione del materiale di lavoro prodotto dal "Laboratorio Cinema", realizzato presso la sezione femminile della Casa Circondariale di Bologna.

L'appuntamento è per giovedì 15 giugno, dalle 9 alle 18.30 presso la Sala del Consiglio di Palazzo Malvezzi, in via Zamboni 13.

L'evento è accreditato, per la formazione professionale continua, dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Bologna e dal Consiglio regionale dell'Ordine Assistenti Sociali Emilia Romagna.

Per informazioni e iscrizioni:

garantedirittilibertapersonale@comune.bologna.it - tel. 0512194715 - referente Paola Forastieri

Documenti scaricabili: