Canali e sotterranei, a breve il bando per la gestione

6 Settembre 2013

A breve verrà pubblicato un avviso pubblico dedicato alla selezione di un gestore unico dei canali e dei sotterranei cittadini d’interesse culturale e turistico. Il bando sarà finalizzato alla valorizzazione e manutenzione unitaria di una lista di canali, sotterranei e rifugi ricompresi nel patrimonio comunale o di altri soggetti convenzionati. Facendone richiesta, infatti, altri enti pubblici e privati potranno essere coinvolti ed inclusi nella lista dei siti oggetto del bando, previa sottoscrizione di un’apposita convenzione con l’Amministrazione comunale. Il gestore selezionato dovrà garantire un progetto di gestione e valorizzazione volto alla migliore fruibilità dei beni e attento alla sicurezza dei visitatori. L’Amministrazione valuterà una serie di interventi strutturali di ripristino e ristrutturazione,  e accompagnerà lo sviluppo dei progetti culturali e turistici.

Tutti gli enti e i soggetti proprietari di parti della Bologna sotterranea interessati ad includere le proprie proprietà nel bando comunale possono prendere contatto con l’Amministrazione tramite l’email spazi@comune.bologna.it indicando le proprie generalità e specificando le caratteristiche del patrimonio in oggetto. Saranno presi in considerazione i siti che possono essere organicamente inseriti negli itinerari e nei percorsi del progetto complessivo.