Bonus acqua 2015: le domande dal 1 settembre

31 Agosto 2015
acqua

Le agevolazioni tariffarie sul servizio idrico per l'anno 2015 sono destinate a coloro che hanno un ISEE del nucleo famigliare pari o inferiore a 10 mila euro.

Il contributo può essere erogato fino ad un massimo di 60 euro a componente per nuclei con ISEE fino a 2.500 euro o di 40 euro a componente per gli ISEE fino a 10 mila euro. Questi importi possono poi essere riparametrati, eventualmente anche al ribasso, da ATERSIR, l'Agenzia della Regione Emilia Romagna che si occupa del servizio idrico integrato, a seconda del numero di domande presentate in rapporto ai fondi disponibili.

Possono presentare domanda gli utenti di contratti di fornitura diretta (che ricevono bollette direttamente da Hera) o indiretta (che ricevono bollette da società di lettura; inquilini Acer) dal 1 settembre al 30 novembre 2015, allo Sportello Sociale del Quartiere di residenza.
La richiesta deve essere effettuata su apposita modulistica, corredata da copia di valido documento dell'intestatario della fattura/bolletta, copia della bolletta riferita all'anno 2015 e, per i cittadini extracomunitari, copia del permesso di soggiorno di durata almeno annuale. Il valore ISEE va autocertificato.

Maggiori dettagli sulle agevolazioni

 

 

(Immagine con licenza Creative Commons - Fonte Pixabay)