Bonificata l'area del Parcheggio Giuriolo. Presto il bando

30 Ottobre 2015
Parcheggio Giuriolo

Terminata la bonifica e la riqualificazione dell'area esterna al parcheggio Giuriolo, nella via omonima in zona Arcoveggio. L'intervento si è svolto per step e ogni operazione è stata pianificata e concordata dalla task force antidegrado presieduta dall'assessore alla sicurezza Riccardo Malagoli. Nel frattempo, a seguito del lavoro svolto dagli uffici su mandato dell'assessore alla Mobilità Andrea Colombo, è pronto per essere pubblicato a breve il nuovo bando di gara per la gestione del parcheggio a condizioni di maggiore appetibilità per il mercato.

Il 17 settembre sono state rimosse da parte della Polizia municipale una quindicina di autovetture che si trovavano parcheggiate in stato di abbandono al piano terra del parcheggio. Prima di procedere alla rimozione ai proprietari delle automobili era stata inviata una comunicazione per spostare l'auto dal parcheggio.

A fine settembre è stata pulita dai rifiuti la parte esterna del parcheggio e il piano terra. In particolare sono state recuperate circa 300 transenne accatastate e abbandonate dalla precedente gestione. Le transenne sono state messe a disposizione in parte al Quartiere Navile e in parte sono state immagazzinate. Contestualmente sono stati rimossi quasi tutti i container abbandonati che venivano utilizzati da senza fissa dimora. Alla pulizia hanno collaborato una ventina di volontari, operatori di Hera e del Comune. Sono state inoltre rimosse le barriere vegetali che favorivano nascondigli per agevolare il controllo da parte della Polizia.

A inizio ottobre il parcheggio è stato messo in sicurezza. In particolare sono stati posizionati new jersey in cemento all'entrata principale del parcheggio in via Giuriolo, per impedire l'accesso alle automobili. È stato chiuso definitivamente il cancello pedonale aperto sulla pista ciclabile lato nord del parcheggio e quello scorrevole a lato dell'ingresso principale.

Lo sgombero definitivo dei container è avvenuto negli ultimi giorni di ottobre.

Nei primi giorni di novembre, su mandato del Comune di Bologna, sarà pubblicato da SRM, l'Agenzia per la mobilità di Bologna, il bando di assegnazione della nuova gestione del parcheggio.

Per rendere più appetibile la nuova gara, rispetto a quella precedente andata deserta la scorsa estate, l'Amministrazione comunale ha deciso di apportare al bando due novità sostanziali, in grado di migliorare le condizioni di equilibrio economico-finanziario della gestione della struttura. In primo luogo, gli aderenti, oltre a formulare una proposta per la parte strettamente connessa al servizio di parcheggio in struttura, potranno presentare offerte integrative per adibire lo spazio del Giuriolo anche ad altri usi aggiuntivi, compatibilmente con i vincoli urbanistici esistenti.

Inoltre, per incentivare la partecipazione alla gara e quindi il recupero definitivo dello spazio prevenendo così ulteriori episodi di degrado, il bando, a seguito di una recente delibera del Consiglio comunale in tal senso, vedrà una forte agevolazione fiscale per il gestore, cioè l'esclusione dall'applicazione della TARI per le aree effettivamente adibite a parcheggio d'interscambio (cioè con sosta gratuita per chi lascia l'auto e prosegue con l'autobus).