Bologna e Lipsia, un gemellaggio all'insegna di cibo e musica

11 Agosto 2015

In occasione dell'anniversario per i 1000 anni dalla sua fondazione, la città di Lipsia ha inaugurato, lo scorso 6 luglio, 14 nuove panchine nella centrale Augustusplatz, dedicate alle sue 14 città gemelle. Tra queste, ovviamente Bologna. Lo skyline della nostra città si è guadagnato così per gli anni a venire un posto di grande visibilità nella città tedesca, che la rivista Living del Corriere della Sera ha recentemente battezzato come la "nuova capitale creativa della Germania".

Bologna e Lipsia sono gemellate dal 1962 e negli anni sono stati numerosi gli scambi in ambito culturale e, di recente, soprattutto nel design e nella musica.

A fine agosto, proprio in occasione delle celebrazioni dei 1000 anni dalla fondazione, si terrà il Festival Eat Eat Eat presso lo Sheibenholz di Lipsia: musica e cibo saranno i temi portanti della manifestazione e Bologna, insieme ad altre città gemelle, sarà presente con Suz (Susanna La Polla) e lo chef Simone Fogacci, dell'Istituto alberghiero di Castel S. Pietro Terme.