Bologna da svelare

29 Marzo 2013

"Per finir poi di parlarvi di Bologna, dirò che vi si viveva allora e vi si vive sempre allegramente, lautamente, con grandi agevolezze di buone amicizie, e di festive brigate". Così, lo scrittore e patriota Ippolito Nievo, descrive Bologna. Con lo stesso spirito accogliente, a partire dal 1° aprile, guide turistiche specializzate sveleranno al mondo il centro storico cittadino.

Parte così "Bologna da svelare", il progetto realizzato dall'Amministrazione comunale grazie al sostegno di Bologna Congressi, Federazione Gaia di Confcommercio Ascom  e l’Associazione Le Guide D’arte di Confesercenti, nato per valorizzare l'immagine della città e delle sue peculiarità storico-artistiche.

Turisti provenienti da ogni parte del mondo potranno godere di un tour, garantito in lingua italiana e inglese, della durata di circa 2 ore nei luoghi più caratteristici del centro cittadino. L'itinerario parte dal punto informativo "Bologna Welcome" in piazza Maggiore, e prosegue con la visita dei palazzi storici che si affacciano sul "Crescentone", la Basilica di San Petronio, e prosegue verso l'Archiginansio ed il Teatro Anatomico. Non mancherà una visita per le caratteristiche vie del Quadrilatero con il suo Mercato di mezzo, per arrivare alle Due Torri, a Piazza della Mercanzia e infine a Santa Maria della Vita, con la visita al Compianto di Niccolò dell'Arca.

L'orario di partenza domenicale è alle 10.30. Tutti gli altri giorni della settimana, da aprile a ottobre, viene posticipato alle 17. Torna invece alle 10.30 da novembre a marzo.

Il prezzo di partecipazione alla visita è di 13 euro a persona. Partecipazione gratuita invece per i minori di 10 anni.

Il servizio diventa inoltre una nuova opzione per il turista che acquista la Bologna Welcome Card.

Per maggiori informazioni Bologna welcome