Bilancio 2013

24 Aprile 2013

Sono 39,1 i milioni di euro del Bilancio 2013 che l'Amministrazione comunale destina ulteriormente a lavoro e famiglie.

Per manutenzione, verde e cura della città sono stati riservati 12 milioni di euro, a cui si sommano ulteriori 11 milioni di euro per investimenti in reti infrastrutturali (per dare risposte concrete alla domanda di lavoro).

Per la messa in sicurezza di immobili ERP a seguito del sisma dello scorso anno verranno investiti 5,6 milioni di euro. A questi si sommano 5 milioni di euro per esentare almeno 60.000 famiglie dall'aumento dell'Imu prima casa (dallo 0,4 allo 0,5%), 4,5 milioni di euro per la creazione di un fondo anticrisi che sosterrà le famiglie in difficoltà nel fare fronte alle spese per al casa, e a progetti specifici di lavori di pubblica utilità. Infine un ulteriore milione di euro viene destinato al welfare cittadino.  

I sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno sottoscritto l'accordo con il Comune di Bologna.

 

(Foto con licenza Creative Commons. Fonte Flickr)