Bike Pride e Bimbinbici: domenica 13 maggio la sfilata dell'orgoglio ciclistico urbano

10 Maggio 2018
logo bike pride ciclisti selvaggi

Domenica 13 maggio torna per le vie della città il Bike Pride Bologna, la festa dei ciclisti urbani da 0 a 99 anni, per ritrovarsi, divertirsi e partecipare.

La parata dell’orgoglio ciclistico, con il plotone di Bimbinbici in testa al corteo, invaderà le vie cittadine con la consueta carica di allegria: quest'anno infatti la sfilata sarà veramente selvaggia perché, se le strade della città sono una giungla, i ciclisti urbani si trasformeranno, grazie ad insoliti travestimenti, in feroci tribù pronte a sfidare smog e traffico con fierezza e umorismo. Un fantastico universo anche per l'ambientazione di Bimbinbici dove la bicicletta non è più un mezzo qualunque ma fonte di "superpoteri": non inquina, non fa rumore, non occupa tutto lo spazio delle auto e sa rendere le persone più allegre. Quindi, largo alla fantasia, con i raggi paralizzanti per fermare i camion puzzolenti, il soffio-uragano per spazzare via lo smog e le gambe-robot per andare in bicicletta… più veloci della luce!

Il programma prevede alle 13 il ritrovo al Parco della Montagnola (pranzo con le crescentine e i piatti di Ca’ Bianca) e la partenza del corteo, alle 14, al suono delle percussioni di Marakatimba. Il percorso si snoderà su via Irnerio, Porta San Donato, via del Pilastro, via Protche, via del Terrapieno, via Scandellara, via Benvenuto Cellini, via Antonio Levanti, via Andrea del Verocchio, via Massarenti, via Zaccherini Alvisi, via Malaguti, via Irnerio, chiuse al traffico per l'occasione (ordinanza circolazione).
Il ritorno è previsto per le 16.30 al Parco della Montagnola dove si svolgerà la grande festa di chiusura del nono Bike Pride di Bologna con attività per bambini, musica dal vivo e marchiatura biciclette.

E se non hai una bici, non c’è problema! Puoi noleggiarla a un prezzo convenzionato alla Velostazione, proprio sotto il Parco della Montagnola.

 

Documenti scaricabili: