Aumentano le funzioni e i servizi svolti dall’URP di piazza Maggiore

9 Maggio 2014

L'Ufficio Relazioni con il Pubblico di piazza Maggiore 6, oltre ai certificati anagrafici, rilascia carte di identità cartacee, dichiarazioni sostitutive di atti di notorietà e autentiche di firme, foto e documenti. Dal 12 maggio, dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13.30.

Nella stessa sala, e con gli stessi orari, opera anche il servizio di rilascio delle carte di identità elettroniche, in precedenza situato al secondo piano del palazzo comunale.

L'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico di piazza Maggiore svolge i seguenti servizi e funzioni:

  • informa su prestazioni, servizi, attività, norme e strutture dell'Amministrazione comunale
  • accoglie e orienta i cittadini in relazione all'utilizzo dei diversi sportelli e canali di comunicazione
  • informa sull'attività degli enti e delle amministrazioni pubbliche del territorio
  • informa sui principali avvenimenti cittadini
  • informa sulle procedure dell'Amministrazione comunale e gestisce l'accesso agli atti
  • accoglie segnalazioni, reclami e proposte da parte dei cittadini
  • rilascia le credenziali per accedere ai servizi del sistema FedERa che richiedono "livelli di alta affidabilità", tra cui i servizi online del Comune di Bologna
  • rilascia documenti anagrafici, carte di identità, dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà, autentiche e legalizzazioni.

Nella stessa sala sono attivi ulteriori servizi:

  • lo sportello Europe Direct - lunedì dalle 14 alle 16, martedì, mercoledì e giovedì dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 16, venerdì dalle 9.30 alle 13;
  • lo sportello Protocollo - da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13, martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17, sabato dalle 8.30 alle 12.30;  
  • lo sportello Cup2000 per il rilascio del Fascicolo Sanitario Elettronico - da lunedì a sabato dalle 8.30 alle 13.30;
  • lo sportello del cittadino dell'Ordine del Consiglio degli avvocati - lunedì e mercoledì dalle 9 alle 12.

Si tratta di ulteriori azioni diversificate, nel quadro della riorganizzazione della rete degli sportelli URP previsto dal Piano Generale di Sviluppo 2012-2016, mirato ad accogliere le mutate esigenze dei cittadini.