Assistenti civici, 3.678 ore sul territorio nei primi sei mesi di attività

31 Marzo 2015

Sono 3.678 le ore di attività che i 111 assistenti civici del Comune di Bologna hanno svolto sul territorio in sei mesi, da luglio a dicembre 2014. In gran parte nelle zone di cantiere (1.985), poi nei parchi (901), nei mercatini di Natale (528), e infine nei T Days (264).

Si tratta di un bilancio "estremamente positivo -  commenta l'assessore alla Sicurezza, Nadia Monti - la presenza attiva"degli assistenti sul territorio è stata fonte di rassicurazione per i cittadini". All'insegna del dialogo con la cittadinanza si è concretizzato un contributo anche per la Polizia municipale: dove hanno operato i volontari, infatti, "si è resa meno necessaria o addirittura per nulla necessaria la presenza di vigili - aggiunge Monti.

"Siamo molto contenti perchè i risultati sono eccellenti", spiega il Comandante della Polizia municipale, Carlo Di Palma, la presenza degli assistenti civici garantisce "un'azione rassicurante e di riappropriazione del territorio". 

A breve sarà pubblicato il bando per nuove adesioni. Il servizio degli assistenti civici potrà così essere esteso anche alle scuole.