Allerta gelicidio, il Sindaco di Bologna decide la chiusura delle scuole nella giornata di venerdì 2 marzo

1 Marzo 2018

Il Sindaco di Bologna, Virginio Merola, ha deciso la sospensione dell’attività didattica per venerdì 2 marzo in tutte le scuole di ogni ordine e grado e in tutti i servizi educativi pubblici e privati della città di Bologna. La decisione è stata assunta, sentita anche la Prefettura, sulla base dell’allerta meteo della Protezione Civile e delle previsioni meteorologiche fornite da ARPAE che indicavano a partire dalla serata di giovedì 1 marzo l’alta probabilità di piogge gelate a causa del calo delle temperature tali da innescare il rischio gelicidio. Al contrario di giovedì 1 marzo, giornata in cui la nevicata non ha avuto caratteristiche di eccezionalità tali da giustificare la sospensione dell’attività didattica.

Nella mattinata di giovedì 1 marzo le attività previste dal Comune di Bologna nell’ambito del Piano Neve hanno garantito la percorribilità regolare delle strade. Tutti i 196 mezzi spazzaneve e tutti i 37 mezzi spargisale sono in azione dalle 3 della mattina e continueranno a garantire la pulizia delle strade e la salatura.

Revocata l’ordinanza che vietava la circolazione notturna dei veicoli destinati al trasporto di merci con massa superiore a 7,5 tonnellate sull'intero sistema viario del Comune di Bologna.

Il consiglio a tutti i cittadini è di preferire il trasporto pubblico al mezzo privato e calcolare i tempi con anticipo, poiché sono possibili rallentamenti sulla viabilità dovuti al passaggio dei mezzi spazzaneve. Occorre limitare all'emergenza l'uso delle auto e, nel caso fosse necessario, di utilizzarle solo se equipaggiate e attrezzate adeguatamente per queste situazioni meteorologiche, e quindi con pneumatici invernali (le cosiddette gomme termiche) oppure, in alternativa, con catene a bordo, da montare in presenza di neve o ghiaccio sulla strada.
Inoltre, in presenza di fenomeni nevosi, ricordiamo che vige il divieto di circolazione a ciclomotori, motocicli e quadricicli ed è assolutamente sconsigliato l'uso della bicicletta.

A tutti i cittadini si ricorda poi l'obbligo di provvedere alla pulizia della neve e alla salatura antighiaccio dei marciapiedi che si trovano davanti ai propri fabbricati.

Piano Neve