Al via la campagna di comunicazione su accessibilità alla stazione centrale in auto, in bici e in taxi

15 Aprile 2016

In questi anni la Stazione di Bologna Centrale è stata interessata da diversi interventi che hanno profondamente cambiato i modi di utilizzare la Stazione stessa e di accedervi. Basti pensare alla Nuova Stazione interrata Alta Velocità con l’entrata in funzione del cosiddetto piano “kiss&ride”, ai nuovi sottopassi e ai nuovi accessi aperti, alla messa in funzione di scale mobili e ascensori, agli interventi di riqualificazione della Stazione storica, sia nella parte interna che su piazzale Medaglie d’Oro.

"Questa è una possibilità unica in Italia - afferma il Sindaco Virginio Merola - quella di arrivare fin dentro la stazione per accompagnare le persone che vogliono prendere il treno. Si tratta forse di modificare un po' le nostre abitudini ma, fatto ciò, tutti potranno constatare la comodità di questo parcheggio, senza contare il valore aggiunto delle nuove rastrelliere che abbiamo installato e che, con la vicina Velostazione, offrono davvero tutte le possibilità di accesso alla Stazione centrale".

Per questo motivo e alla luce di tali cambiamenti il Comune di Bologna, RFI e Grandi Stazioni hanno condiviso la necessità di predisporre un piano composto da diverse misure per favorire e facilitare l’accessibilità alla Stazione, utilizzando al meglio i diversi modi di trasporto e le opportunità oggi a disposizione.

Le misure riguardano i seguenti aspetti:

Accessibilità in auto / kiss&ride
- nuova segnaletica verticale di indicazione e preavviso per una migliore comprensione del percorso di accesso al piano “kiss&ride”
- lancio di una campagna di informazione per illustrare funzioni e modi d’uso del “kiss&ride”
- predisposizione di un piano di segnalamento integrativo tramite striscioni e stendardi che richiamano i contenuti della campagna di informazione

Ciclabilità
- potenziamento delle rastrelliere esterne (sia lato nord che lato centro storico)
– installazione nuovi pannelli con mappa dell'offerta interna ed esterna di stalli di sosta per bici (sia lato sud che lato nord)
- nuovo cartello di parcheggio bici in piazza Medaglie d’Oro per indirizzare alle rastrelliere all’interno dell’edificio di Stazione (il cosiddetto “ferro di cavallo”)
- nuova segnaletica verticale e orizzontale di indirizzamento alla Velostazione Dynamo in via Indipendenza
- piano per la rimozione dei ruderi di bici abbandonate in rastrelliere (servizio Comune-GEV-Opengroup per le aree esterne, servizio Grandi Stazioni per le aree interne)

Taxi
- accordo per nuovo servizio taxi collettivo nel kiss&ride
- installazione di telecamere RITA in piazza Medaglie d'Oro anti-abusivi

La presentazione della campagna di comunicazione su accessibilità alla stazione centrale in auto, in bici e in taxi. 

Documenti scaricabili: