Al via l'8 e il 9 maggio la 12esima edizione delle MiniOlimpiadi

5 Maggio 2015

Una grande festa dello sport e delle associazioni in arrivo l'8 e il 9 maggio a Villa Pallavicini. Le MiniOlimpiadi, giunte oramai alla dodicesima edizione “open”, accoglieranno infatti 3.000 piccoli atleti provenienti da 30 scuole dell'Emilia-Romagna (tra materne, elementari, medie e superiori). 

"Voglio complimentarmi con genitori e associazioni che ogni anno mettono in moto una macchina in grado di realizzare una manifestazione così importante - afferma l'assessore allo Sport Luca Rizzo Nervo e continua - una manifestazione che non e' solo un evento sportivo, ma un modo di stare insieme per tutta la comunità". 

Le MiniOlimpiadi, organizzate dai volontari dall’associazione Nuova Agimap, sono una manifestazione ludico-sportiva, senza fini di lucro, inserita nel programma dei giochi sportivi studenteschi della provincia di Bologna, e sono l'unico esempio in Italia di collaborazione tra scuola, istituzioni e famiglie nella formazione e crescita dei ragazzi e all’insegna del motto “Insieme è meglio!”. L’obiettivo delle MiniOlimpiadi è quello di sviluppare una mentalità sportiva educando i ragazzi ad una sana competizione.

L’ edizione 2015, denominata “Grande festa dello sport e delle associazioni”, darà molto risalto al mondo del no-profit del nostro territorio. Moltissime associazioni hanno aderito alla manifestazione per farsi conoscere in occasione di una manifestazione che raduna circa 10000 visitatori.

La giornata “clou” di sabato 9 maggio, dedicata ai ragazzi delle scuole materne, elementari e medie, inizierà alle ore 8,30 con la cerimonia di apertura delle MiniOlimpiadi a cui parteciperà il Sindaco Virginio Merola e l'assessore allo Sport Luca Rizzo nervo insieme a tutti gli atleti.
Numerosi testimonials del mondo sportivo, culturale e artistico animeranno la giornata. Alle ore 9,00 partiranno le gare e le esibizioni sportive; per tutta la giornata saranno attivi punti di ristoro e si potrà visionare il Villaggio MiniOlimpico della Solidarietà.

Il partner della Solidarietà 2015 sarà l’associazione BIMBO TU onlus. Numerosi eventi collaterali ludici, sportivi e culturali faranno da cornice ai giochi e allieteranno. Ne ricordiamo uno su tutti e cioè lo spettacolare lancio di paracadutisti compiuto da atleti campioni italiani ed europei di specialità.