13a Bologna-San Luca, la cronoscalata delle auto storiche sul Colle della Guardia

23 Ottobre 2014

Due chilometri da percorrere in pochi minuti, dal Meloncello a San Luca, legano sempre di più la cronoscalata di auto storiche, giunta alla 13a edizione, al portico che le corre a fianco. 

Il motore della corsa è sempre la Scuderia Bologna squadra corse di Francesco Amante, che ha rilanciato la Gara dopo le tre edizioni degli anni Cinquanta, e che nel presentare la gara 2014 ha consegnato un maxiassegno da 10.000 euro all'assessore alla Promozione della città, Matteo Lepore.

"Soldi confluiti nel crowdfounding di Un passo per san Luca, che ha raggiunto il suo obiettivo dei 300.000 euro e rilancia la sfida per mobilitare tutte le realtà cittadine a contribuire al restauro del portico simbolo di Bologna nel mondo".

Sabato 25 ottobre alle 13,30 si svolgeranno le prove e la mattina del sabato sarà anche il momento migliore per ammirare da ferme le auto storiche nel parcheggio davanti allo Stadio. Poi, domenica 26 alle 10, la gara vera e propria in tre manches per contendersi il trofeo "Alessandro Ferretti", dedicato al fratello del presidente della storica realtà del motorismo regionale.

 

Foto sopra di Zampiero Armando "Bologna San Luca, Ferrari 250 GT", 1957 © Actualfoto

Documenti scaricabili: