Training courses con Erasmus plus

Logo Erasmus plus
Il programma europeo Erasmus plus per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport ha tra i suoi obiettivi quello di migliorare le competenze e le prospettive professionali dei giovani sviluppando i temi della cittadinanza attiva, dell'empowerment e dell'inclusione sociale.

I training courses sono tra le opportunità più interessanti previste dal programma, sono corsi di formazione di breve durata (tra i 5 e i 20 giorni) che si svolgono nei Paesi UE o partner extra-UE. Sono rivolti a giovani e ad operatori, membri o collaboratori di associazioni, enti pubblici o altre organizzazioni, che lavorano nell'ambito socio-educativo. I partecipanti provenienti da diversi Paesi hanno l'occasione di confrontarsi e approfondire il tema trattato attraverso workshop, scambi di buone pratiche e altre metodologie di lavoro interattive e di apprendimento non formale.

Il ventaglio degli argomenti affrontati in questi training courses è piuttosto ampio e comprende, tra gli altri, lo sviluppo dello spirito di imprenditività, corsi su start-up e innovazione, sostegno al dialogo interculturale, formazione e strumenti utili in settori come disabilità e inclusione.

Il finanziamento del programma Erasmus plus copre tutte le spese di vitto e alloggio per i partecipanti, i costi del viaggio per raggiungere la sede del corso sono rimborsati entro un massimale stabilito in base alla distanza percorsa e solo in alcuni casi (sempre specificati) è richiesto il pagamento di una piccola quota di partecipazione.

Il portale (in inglese) dei Centri Risorse SALTO YOUTH è uno strumento molto utile per conoscere e addentrarsi in questa opportunità formativa. In un'apposita sezione del sito è possibile consultare il database dei training course in programma e, previa registrazione al portale, candidarsi direttamente al corso a cui si è interessati.


Per maggiori informazioni

Il sito ufficiale del programma Erasmus plus, che contiene anche un approfondimento dedicato al tema.

Il sito dell'Agenzia Nazionale Giovani, l'organismo che amministra il programma in Italia.

Ultimo aggiornamento: lunedì 28 agosto 2017