La conciliazione tra lavoro e famiglia

Mamma giornalista
Il problema della conciliazione tra lavoro e vita familiare è divenuto negli ultimi anni uno snodo fondamentale delle politiche per il lavoro, anche in seguito ai cambiamenti demografici ed economici realizzati negli ultimi venti anni, contrassegnati in particolare dall'aumento dell'occupazione femminile.

La maternità, la cura dei figli e degli anziani, il lavoro domestico sono ancora la causa principale dell'abbandono del lavoro da parte delle donne. Al tempo stesso, le modificazioni culturali e normative hanno portato un numero crescente di uomini a condividere gli impegni di allevamento dei figli. Per questo è importante sia per le lavoratrici che per i lavoratori, conoscere i diritti e le opportunità previste dalle leggi a sostegno della genitorialità e della famiglia.

Per ricevere informazioni, consulenza e tutela su questa materia, lavoratrici, lavoratori e aziende possono rivolgersi a:

Consigliera di Parità Regionale
Via Aldo Moro, 38 (5° piano, stanza n. 506) - 40127 Bologna
Tel. 051.5273205   051.5273644
e-mail: consparita@regione.emilia-romagna.it
Sito web

Consigliera di Parità Metropolitana
Via Benedetto XIV, 3 - 40126 Bologna
Tel. 051.6598845
e-mail: consiglieradiparita@cittametropolitana.bo.it

Sindacati e risorse informative

Patronati e Centri di assistenza fiscale

Per informazioni sui servizi di sostegno alla famiglia e alla genitorialità:

Centro per le famiglie gestito dall'ASP (Azienda Servizi alla Persona) per conto del Comune di Bologna
Via del Pratello, 53 - 40122 Bologna
lunedì - giovedì 9,00 - 12,30 martedì anche 14,30 - 17,30
Tel. 051 6201960 - Fax 051 5282199
accesso telefonico dal lunedì al giovedì 13,00 - 14,00

Famiglia e minori - Sportello Sociale

Servizi educativi e scolastici del Comune di Bologna


Ultimo aggiornamento: lunedì 28 agosto 2017