Immagini

Zoom-in
  • Ingresso via Galliera

Consolidamento statico e sismico Scuole E. De Amicis


Dove Quartiere Porto
Stato di avanzamento lavori ultimati
Tempi

inizio lavori: 23 aprile 2015
fine lavori: 9 settembre 2015

GALLERIA FOTOGRAFICA

Ingresso via Gramsci

Ingresso via Gramsci



Ingresso via Gramsci
Scala
Scala
Ingresso lato via Montebello
vano scala di collegamento (lato via Galliera)
vano scala di collegamento (lato via Galliera)

Il Plesso De Amicis, edificio realizzato nel periodo 1895-1897, ha subito negli anni successivi una serie di interventi di manutenzione straordinaria e di riqualificazione pur mantenendo gli elementi decorativi ed architettonici di Il Plesso De Amicis, edificio realizzato nel periodo 1895-1897, ha subito negli anni successivi una serie di interventi di manutenzione straordinaria e di riqualificazione pur mantenendo gli elementi decorativi ed architettonici di tutte le facciate. Visto l’evento sismico del 20 e 29 maggio 2012, l’edificio ha subito lesioni in corrispondenza di elementi strutturali pesanti ma locali, in particolare i due vani scala che collegano il piano rialzato al piano primo e in corrispondenza del piccolo portico dell’angolo Via Milazzo – Via Gramsci. In questi punti erano stati posizionati dei ponteggi per controllare l’evolversi delle lesioni e proteggere chi usufruiva della scuola.

Nell’ambito di un generale intervento di riqualificazione dell’intero complesso edilizio e per conseguire un livello globale di miglioramento sismico il progetto ha previsto vari lavori di consolidamento che riguardano i vani scala e i quattro porticati del plesso scolastico comprendendo, al piano rialzato, la Scuola dell’Infanzia, la Segreteria Generale e la Direzione Scolastica del Circolo didattico 1 e, al primo piano, la Scuola Primaria, ubicata tra le Vie Milazzo – Galliera – Montebello – Gramsci.

Gli interventi effettuati consistono principalmente in:

  • demolizione dell’intonaco all’intradosso delle 4 rampe di collegamento dei due vani scala e demolizione di tutti i divisori dei 3 vani murati zona bagni, piano terra, lato scuola dell’infanzia e dei vani non portanti del piano seminterrato e paramento divisorio con il corridoio;
  • realizzazione di nuove murature in mattoni pieni o comunque portanti ai sensi di legge, nelle zone demolite;
  • pulizia, lavaggio e verifica dello spessore della lesione, successiva iniezione e stuccatura delle eventuali lesioni con resina idonea e aventi proprietà fibrorinforzata;
  • realizzazione di fori adeguati per l’inserimento di catene e relative piastre in corrispondenza dell’intradosso del solaio primo piano e del vano scala;
  • demolizione del pavimento e smontaggio della guaina impermeabilizzante esistente e relativo massetto;
  • successiva perforazione per realizzazione di inghisaggio delle colonne dei 4 porticati con il solaio e travi dei balconi;
  • tinteggiatura di tutte le parti direttamente coinvolte sia interne che esterne ed in particolare per i 4 protiri oggetto di consolidamento strutturale in corrispondenza dei balconi;
  • smontaggio di marciapiedi lato Via Milazzo, confinante il plesso, e successivo rimontaggio con adeguate pendenze per allontanamento dalle murature di acqua e posizionamento dei blocchetti in porfido.

L’obiettivo è quello di far conseguire all’edificio, nel suo complesso, un maggior grado di sicurezza rispetto alle condizioni precedenti.

Finanziamento: Euro 300.000,00  (Reimpiego del contributo dello Stato – Ministero delle Infrastrutture)

Ultimo aggiornamento: lunedì 21 settembre 2015