Realizzazione dotazioni territoriali Croce del Biacco


Dove Quartiere San Vitale
Stato di avanzamento lavori ultimati

Tempi

inizio lavori: 30 marzo 2015
fine lavori: 22 dicembre 2015

GALLERIA FOTOGRAFICA

Area verde Martiri Croce del Biacco

Area verde Martiri Croce del Biacco



Area verde
Accesso giardino
Strutture per parkour
Strutture per parkour
Strutture per parkour
Arena
Accesso giardino
Struttura pavimentazione
Recinzione area scolastica

La terza edizione del progetto “Bella Fuori”, ideato dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna per le periferie della città di Bologna con lo scopo di renderle più accoglienti e sviluppare nuovi luoghi di socialità e aggregazione, si realizza alla Croce del Biacco nel Quartiere San Vitale.

Le zone di intervento hanno riguardato:

  • l'area compresa tra Via Martelli e Via Rivani, in cui si è provveduto alla realizzazione di un’arena con sedute e alberature che potrà essere utilizzata dai cittadini per gli eventi di quartiere e di un parcheggio da 27 posti auto, con due percorsi pedonali collegati al marciapiede di via Rivani, a servizio dei residenti e in vista della costruzione della nuova scuola dell’infanzia e dell’ampliamento della scuola primaria Tempesta. I nuovi marciapiedi sono stati realizzati nella parte centrale del parcheggio ed a margine della viabilità attuale, migliorando la qualità e la sicurezza della mobilità pedonale;
  • l'area in Via Martiri Croce del Biacco, adiacente al parco,  in cui si è provveduto alla creazione di uno spazio pavimentato, a margine della carreggiata stradale,  per consentire la sosta delle vetture, separato dal prospiciente giardino da un marciapiede rialzato.

A completamento dei lavori previsti in progetto sono stati effettuati diversi interventi relativi alla realizzazione dell’impianto di pubblica illuminazione, alla realizzazione di segnaletica orizzontale e verticale, alle opere di risanamento della sede stradale esistente e alla posa di arredo urbano.


Finanziamento: 400.000 euro (altri finanziamenti / residui / economie)

Ultimo aggiornamento: mercoledì 27 gennaio 2016