Documenti

Tangenziale della Bicicletta – 2° Stralcio


Dove Quartieri Porto, San Vitale, Santo Stefano
Stato di avanzamento lavori ultimati
Tempi inizio lavori: 26 maggio 2014 
fine lavori: 18 settembre 2015      

FOTOGRAFIE

Tangenziale della Bicicletta – 2° Stralcio

Tangenziale della Bicicletta – 2° Stralcio



Tangenziale della Bicicletta – 2° Stralcio
Tangenziale della Bicicletta – 2° Stralcio
Tangenziale della Bicicletta – 2° Stralcio
Porta Lame
Viale Pietramellara
Viale Silvani
Porta San Felice
Viale Vicini
Viale Pietramellara - via Boldrini
Viale Berti Pichat
Viale Berti Pichat - Porta San Donato
Viale Panzacchi - Porta San Mamolo

Realizzazione nuove piste ciclabili: prosecuzione anello ciclabile dei viali di circonvallazione.

Il progetto della ciclabile denominata “tangenziale della bicicletta”, posta sui viali di circonvallazione, ha interessato una parte del territorio di Bologna di particolare valenza  storico monumentale.
L’A. C., con questo 2° stralcio del progetto, ha voluto proseguire l’ampliamento della rete cittadina delle piste ciclabili e la finalità di questa opera è stata quella di completare il collegamento tangenziale avviato con il 1° stralcio, con particolare riguardo ai collegamenti radiali tra il Centro Storico e la prima periferia:

1. Ciclabile della Circonvallazione Semianello sud/est (Viale Panzacchi, Viale Gozzadini, Viale Carducci, Viale Filopanti e Viale Berti Pichat).

2. Ciclabile della Circonvallazione Semianello nord/ovest 2° stralcio (Viale Vicini – tratto da Via Sabotino a Porta S. Felice – Viale Silvani – Viale Pietramellara e Via Boldrini).

Inoltre, sono stati attuati interventi di “ricucitura” con le piste radiali esistenti (Via Ranzani, Via Malaguti e Via Jacopo della Lana)  in entrata ed in uscita dal centro storico, per offrire una continuità dei percorsi e determinare una progressione delle piste sul territorio.
Le lavorazioni previste hanno comportato, sinteticamente, le demolizioni e rimozioni di cordonate ed elementi infrastrutturali esistenti, gli scavi di apertura dei cassonetti stradali per la formazione degli spazi pavimentati nonché le fondazioni stradali costituente l'ossatura portante della “soprastruttura” compresi le parti di calcestruzzo e ferro e la pavimentazione dei corselli in calcestruzzo drenante ad alta permeabilità.  Per la realizzazione degli attraversamenti ciclo-pedonali si è provveduto all'impiego di vernici ad elevata rifrangenza.  
Gli interventi sono stati ideati per favorire il ciclista con una pista ciclabile all'interno dell'aiuola centrale dei viali andando a modificare le semaforizzazioni esistenti negli incroci delle porte e in tutte le altre intersezioni intermedie e le opere di segnaletica stradale verticale ed orizzontale, per garantire la sicurezza del ciclista.
Il 18 aprile 2015 è stato inaugurato e aperto il tratto della circonvallazione semianello  nord / ovest delle piste ciclabili: Viale Vicini - tratto da Via Sabotino a Porta San Felice - Viale Silvani - Viale Pietramellara e Via Boldrini.

Finanziamento: € 1.418.000 (di cui €. 1.000.000 mediante contributo del Ministero dell'Ambiente  e €. 418.000 con altri finanziamenti del Comune)

Ultimo aggiornamento: venerdì 18 settembre 2015