Piste ciclabili - completamento Asta Casaralta


Dove Quartiere Porto e Navile
Stato di avanzamento fine lavori

Tempi
inizio lavori: 24 marzo 2014 
fine lavori: 23 maggio 2014

GALLERIA FOTOGRAFICA

Asta Ferroviaria Casaralta - maggio 2014

Asta Ferroviaria Casaralta - maggio 2014



Piste ciclabili - Intermedia Ovest e Asta Casaralta
Piste ciclabili - Intermedia Ovest e Asta Casaralta
Piste ciclabili - Intermedia Ovest e Asta Casaralta
Piste ciclabili - Intermedia Ovest e Asta Casaralta
Piste ciclabili - Intermedia Ovest e Asta Casaralta
Piste ciclabili - Intermedia Ovest e Asta Casaralta
Piste ciclabili - Intermedia Ovest e Asta Casaralta
Piste ciclabili - Intermedia Ovest e Asta Casaralta
Piste ciclabili - Intermedia Ovest e Asta Casaralta
Piste ciclabili - Intermedia Ovest e Asta Casaralta
Piste ciclabili - Intermedia Ovest e Asta Casaralta
Piste ciclabili - Intermedia Ovest e Asta Casaralta
Piste ciclabili - Intermedia Ovest e Asta Casaralta

Incremento della rete ciclabile e realizzazione di nuove piste e percorsi ciclabili. Le rilevazioni dei flussi ciclabili, nei vari anni, hanno dimostrato che negli itinerari caratterizzati da un buon grado di continuità e linearità si osserva un aumento costante dell'uso delle piste ciclabili. Pertanto, per favorire ulteriormente l'impiego della bicicletta si è deciso di completare alcuni percorsi ciclabili con la finalità di accrescere la rete di collegamenti rendendola continua, sicura e riconoscibile.

Il completamento ciclabile “Asta Casaralta” è consistito nella realizzazione percorso ciclo-pedonale di ricucitura lungo circa 300 m, posto in fregio al muro di confine con l'ex caserma Sani, tra i nuovi percorsi già realizzati con il 1° e 2° stralcio.

Le lavorazioni previste hanno comportato sinteticamente le demolizioni e rimozioni di cordonate ed elementi infrastrutturali esistenti, gli scavi di apertura dei cassonetti stradali per la formazione degli spazi pavimentati nonché le fondazioni stradali costituenti l'ossatura portante della “soprastruttura” compresi le parti di calcestruzzo e ferro utilizzati per la posa dei cordoli di marciapiedi e per i raccordi di smaltimento delle acque meteoriche, la stesura di un fondo e successiva posa di tappetino d'usura e la pavimentazione in conglomerato bituminoso. Per la realizzazione degli attraversamenti ciclo-pedonali si è previsto l'impiego di vernici a base di resine colorate.  Gli interventi sono stati completati con elementi di arredo, opere di segnaletica stradale e realizzazione impianto di illuminazione pubblica.

Finanziamento: €. 310.000 (di cui €. 46.000 mediante reimpiego contributo del Ministero dell'Ambiente, €. 264.000 con altri finanziamenti del Comune)

Ultimo aggiornamento: giovedì 05 febbraio 2015