Servizi estivi 2017


Nel periodo delle vacanze estive è organizzato su tutto il territorio comunale un insieme di opportunità e spazi dedicati a bambini e ragazzi fra i 3 e i 17 anni.

I servizi estivi, rivolti alle diverse fasce d'età, propongono esperienze educative e di socializzazione all'interno di contesti stimolanti e creativi. Sono anche servizi di supporto alle famiglie, che rispondono a precisi requisiti e standard qualitativi, per chi resta in città. I progetti educativi mirano a soddisfare il bisogno primario di divertirsi, conoscere nuovi amici, partecipare alle diverse attività proposte con un'attenzione particolare rivolta al rispetto reciproco e alla natura.

L'offerta dei servizi estivi è gestita dall'Istituzione Educazione e Scuola "Giovanni Sedioli" (IES) del Comune di Bologna e si differenzia per fascia d’età.

Le opportunità per bambine e bambini da 3 a 17 anni si basano su un sistema integrato di iniziative estive, alcune curate direttamente dall'Istituzione nelle proprie sedi e con proprio personale, altre organizzate da soggetti privati, rispetto ai quali l'Istituzione esercita un ruolo di governo dell’offerta complessiva, favorendo le condizioni di accessibilità e di pari opportunità dell'utenza.

Le famiglie di bambine e bambini da 3 a 6 anni possono scegliere tra 6 scuole d'infanzia aperte a luglio gestite da personale IES, 14 centri estivi gestiti da privati in scuole d'infanzia comunali e due centri estivi in sede privata. Le opportunità per bambine e bambini da 6 a 11 anni riguardano invece 20 centri estivi in scuole primarie pubbliche o in sedi private. Sono infine 7 i centri estivi che propongono attività per bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni, in strutture pubbliche o private.

Alle ragazze e ai ragazzi fra gli 11 e i 14 anni è rivolto il servizio "Scuole Aperte", che prevede attività gestite da personale educativo di IES in collaborazione con gli istituti scolastici. Gli Istituti Comprensivi coinvolti quest’anno sono 8.

Novità di quest’estate la sperimentazione del servizio "Scuole Aperte" anche per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, con il progetto “Pronti, partenza, via!” all'IIS Belluzzi-Fioravanti e il progetto "Campus estivo" presso l’IIS Manfredi-Tanari.

La proposta per ragazze e ragazzi dai 14 ai 17 anni è quella di OfficinAdolescenti, con attività laboratoriali organizzate da IES e Biblioteca Salaborsa.

Le iscrizioni per bambine e bambini dai 3 ai 6 anni nei servizi gestiti da IES o da soggetti privati in sedi pubbliche saranno aperte dal 16 maggio in modalità esclusivamente online attraverso il portale Scuole Online del Comune di Bologna. Il pagamento per i soli servizi gestiti da IES con personale proprio sarà effettuato tramite bollettino emesso con riferimento ai servizi estivi fruiti nel mese di luglio.

Possono iscriversi i bambini residenti nel Comune di Bologna e/o frequentanti scuole dell'infanzia cittadine. L'accesso ai centri estivi 3-6 anni è riservato ai bambini che stiano già frequentando la scuola dell'infanzia. Per presentare la domanda di iscrizione è necessario essere in possesso di credenziali FedERa. Per chi non ne fosse in possesso, tutte le informazioni sulla registrazione FedERa si possono trovare sul web https://servizi.comune.bologna.it/registrati. L'ammissione avverrà in relazione ai posti disponibili secondo l'ordine cronologico di presentazione delle domande, con precedenza per i bambini in situazione di disabilità. Si precisa che i turni settimanali si possono richiedere solo entro le 9 del venerdì mattina antecedente il turno richiesto.

Per tutte le altre opportunità occorre invece fare riferimento a quanto indicato per ogni centro estivo. Per avere informazioni dettagliate sulle attività previste nei centri di proprio interesse, sui posti disponibili, sulle modalità per i rimborsi in caso di rinuncia, su eventuali agevolazioni e sui pagamenti, invitiamo a contattare direttamente i singoli gestori.

Per favorire l'accesso dei bambini dai 3 agli 11 anni che si iscriveranno ai servizi estivi, il Comune di Bologna prevede il riconoscimento di contributi alle famiglie per ogni settimana di cinque giorni di frequenza. Il contributo è previsto unicamente per i nuclei familiari in cui i bambini che usufruiscono dei centri estivi e almeno un genitore, o chi ne esercita la responsabilità genitoriale, siano residenti nel Comune di Bologna.

Valore massimo del Contributo per settimana di frequenza:

  • Fascia ISEE 0-2999,99 € 60
  • Fascia ISEE 3000-5999,99 € 47
  • Fascia ISEE 6000-7999,99 € 21
  • Fascia ISEE 8000-10632,94 € 18
  • Fascia ISEE 10632,95 - 11999,99 € 15
  • Fascia ISEE 12000-15000 € 10

Per i turni con durata minore di 5 giorni, il valore del contributo verrà proporzionato sui giorni effettivi di apertura.

Il valore ISEE di riferimento sarà quello inserito nel sistema informativo comunale e valido per i servizi educativi e scolastici dell'anno scolastico 2016-2017.

Per informazioni relative alle dichiarazioni ISEE è possibile rivolgersi ai Servizi Educativi e Scolastici del Quartiere di residenza.

Per informazioni sulle iscrizioni ai servizi estivi è possibile contattare IES scrivendo a iesestate@comune.bologna.it oppure telefonando al numero 051.3392702 dal lunedì al venerdì 9.30-13; martedì e giovedì anche 14.30-17.30.

Ultimo aggiornamento: venerdì 04 agosto 2017