Informazioni per neo genitori

Il Comune di Bologna, in continuità con una consolidata tradizione della cultura della prima infanzia, accompagna fin dai primi giorni i neo genitori a orientarsi tra i servizi educativi e le opportunità che l'amministrazione offre per supportarli nel conciliare la nuova nascita e le diverse occorrenze della famiglia.
Al momento della registrazione del bambino, presso i punti nascita degli ospedali o presso l'ufficio nascite del Comune, i genitori hanno la possibilità di lasciare i propri riferimenti e-mail e telefonici compilando il modulo "Comunicazione servizi e opportunità per l'infanzia".

Il Comune utilizza i recapiti lasciati per inviare tutte le informazioni riguardo le diverse opportunità educative per la fascia d'età 0-3 anni e per fornire una costante guida di indirizzo nella ricca e differenziata offerta educativa cittadina. 
Sul territorio comunale sono infatti presenti varie possibilità per i bambini 0-3 anni: dai tradizionali nidi d'infanzia ad altri servizi caratterizzati da modelli organizzativi flessibili, con o senza affido, che assecondano le differenti esigenze familiari.
Sono inoltre disponibili congedi e contributi economici a sostegno dei genitori, sintetizzati nell'opuscolo a fianco.

Il Comune di Bologna contatta i neo genitori con una prima mail nella quale invia le offerte attive. Dal mese successivo gli indirizzi sono inseriti nellla mailinglist della Newsletter scuola, indirizzata a tutti genitori iscritti i primi giorni dei 9 mesi scolastici. All'interno della Newsletter un box apposito segnala le iniziative rivolte ai bambini 0-12 mesi.

Per ricevere tutte le informazioni riguardo le possibilità per i bambini e ragazzi 0-18 anni è possibile iscriversi autonomamente al servizio di newletter oppure è possibile  unirsi al canale Telegram @scuolabologna.

Ultimo aggiornamento: martedì 21 maggio 2019