Organismi di partecipazione

Genitori e operatori, ma anche organismi sociali e culturali del territorio, possono partecipare attivamente alla programmazione cittadina dei nidi d'infanzia. Nel Regolamento nidi è infatti prevista la formazione di organismi di partecipazione:

Assemblea del nido - riunisce genitori, operatori del servizio e il coordinatore pedagogico almeno due volte l'anno. Il Presidente del Quartiere, in raccordo con la IES, dispone la prima convocazione dell'Assemblea, nella quale viene eletto il Comitato nidi, rappresentato operatori del servizio e da rappresentanti dei genitori eletti, e, tra loro, il Presidente di Comitato, che convocherà le successive assemblee.
È compito dell'assemblea esaminare e discutere le linee generali della programmazione educativa presentata dagli educatori e verificarne l'attuazione, proporre incontri per approfondire, insieme agli operatori, progetti di intervento o problemi legati alla prima infanzia e alla famiglia.
L'assemblea inoltre può articolarsi in gruppi, anche corrispondenti a sezioni, per discutere di problemi o temi specifici.

Comitato del nido - composto da due rappresentanti dei genitori per ogni sezione e da rappresentanti degli operatori del servizio, in numero pari alla metà dei genitori eletti. Annualmente i genitori eleggono il Presidente, che, oltre a curare i rapporti con l'esterno, convoca gli incontri indicando gli argomenti da trattare e presiedendoli. Compito del comitato è esaminare i programmi di attività per proporne le modalità di partecipazione, collaborare all'organizzazione di iniziative di raccordo con la scuola dell'infanzia allo scopo di favorire la continuità degli interventi educativi, avanzare proposte ed esprime pareri sui progetti d'intervento che riguardino il nido e sulle modalità di attuazione, curare i rapporti con il Quartiere e la IES, proporre ed organizzare iniziative per promuovere la partecipazione dei genitori e relazionare all'Assemblea di fine anno sull'andamento del progetto educativo. Il comitato può invitare alle proprie riunioni, in relazione agli argomenti trattati, tecnici dell'AUSL, rappresentanti del Quartiere, rappresentanti della società civile e del volontariato.
Il Coordinatore pedagogico è invece sempre presente agli incontri, che si tengono di norma nella sede del nido, almeno tre volte l'anno.

Coordinamento degli organismi di partecipazione

  • Coordinamento dei Presidenti dei Comitati dei nidi e delle scuole d'infanzia del Quartiere.

Nei singoli Quartieri è istituita l'Assemblea dei Presidenti dei Comitati dei nidi e delle scuole d'infanzia comunali. E' convocata dal Presidente di Quartiere, in raccordo con l'Istituzione Educazione e Scuola, che può anche promuoverne la convocazione su specifici temi, per confrontare le esperienze, concordare attività e iniziative comuni, avanzare proposte congiunte per migliorare la qualità dei servizi. I Presidenti dei Comitati dei nidi e delle scuole d'infanzia comunali del Quartiere sono invitati a partecipare ai lavori delle Commissioni del Consiglio di Quartiere o ad altri organismi di Quartiere quando vengono trattati temi rilevanti per le politiche e i servizi per l'infanzia, per un coinvolgimento diretto nella programmazione e nella verifica complessiva. Il Quartiere promuove inoltre il loro coinvolgimento attivo in iniziative e progetti coerentemente con lo sviluppo del welfare comunitario e i percorsi di cittadinanza attiva.

  • Coordinamento cittadino dei Presidenti dei Comitati dei nidi e delle scuole d'infanzia

E' istituita l'Assemblea cittadina dei Presidenti dei Comitati dei nidi e delle scuole d'infanzia comunali, che di norma si riunisce tre volte nel corso dell'anno scolastico, e che ha funzioni propositive e consultive nell'elaborazione delle politiche di sviluppo del servizio, L'Assemblea cittadina dei Presidenti dei Comitati dei nidi e delle scuole d'infanzia comunali può essere convocata per iniziativa di almeno 1/3 dei Presidenti o dall'Assessore delegato.

Su tematiche specifiche che riguardano i soli nidi d'infanzia o le sole scuole d'infanzia comunali, l'Assemblea dei Presidenti dei comitati, sia di Quartiere che cittadina, può essere convocata con i soli Presidenti, rispettivamente, delle scuole o dei nidi d'infanzia.

Ultimo aggiornamento: mercoledì 19 aprile 2017