10-18 anni - Contributo per l'acquisto dei libri di testo

Il contributo per l'acquisto dei libri di testo per la scuola secondaria di primo e secondo grado è regolamentato dalla Regione Emilia Romagna ed è finanziato dallo Stato.

Dal 4 settembre al 23 ottobre 2017, fino alle h 18.00, è possibile presentare domanda per il contributo, esclusivamente on line utilizzando l'applicativo predisposto da ER.GO

Requisiti per ottenere il contributo
Per la richiesta del contributo occorre :

  • avere un'attestazione ISEE valida per l'anno 2017 uguale o inferiore a 10.632,94 euro. Per ottenere l'ISEE occorre rivolgersi, gratuitamente, ai CAF (Centri Autorizzati di Assistenza Fiscale). Se nel periodo 18-23 ottobre 2017 non si è ancora in possesso dell'ISEE è possibile presentare domanda indicando i dati di presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica DSU (protocollo mittente) riportata sulla ricevuta del CAF. I valori dell'attestazione Isee saranno poi acquisiti, non appena disponibili nella Banca Dati INPS, dall'applicativo informatico di ER.GO in cooperazione applicativa.
  • compilare correttamente la domanda sull'apposito modulo on-line entro le h 18.00 del 23 ottobre 2017.

Come presentare la domanda
La domanda deve essere presentata esclusivamente on-line.
Gli utenti già registrati lo scorso anno scolastico possono accedere con le stesse credenziali utilizzate l'anno scorso. Chi accede per la prima volta (il genitore, il tutore o lo studente già maggiorenne) deve avere disponibilità di un indirizzo e-mail e di un numero di cellulare nazionale per registrarsi.
Al termine della registrazione occorre controllare il proprio indirizzo di posta elettronica per attivare l'account e quindi entrare nel programma per presentare la domanda.
Nel compilare la domanda occorre indicare la cifra spesa per comprare i libri, comprovata dalla documentazione relativa all'acquisto. Si può considerare anche il costo di libri già prenotati e non ancora ricevuti, ma il relativo prezzo dovrà poi corrispondere a quanto effettivamente pagato e comprovato nella documentazione di acquisto.
I residenti nel Comune di Bologna non devono allegare copia degli scontrini alla domanda di contributo, ma la documentazione di spesa relativa all'acquisto dei libri di testo deve essere conservata per 5 anni dalla data di ricevimento del pagamento del contributo.
Qualora lo studente fosse ripetente e si iscrivesse al medesimo Istituto Scolastico ed allo stesso indirizzo di studi, potrà richiedere il beneficio solo se riferito all'acquisto di libri di testo diversi dall'anno precedente o per libri di testo per i quali non avesse richiesto il contributo negli anni precedenti.
È importante ricordare che si può richiedere il rimborso solo per l'acquisto dei libri che ha richiesto la scuola (non vanno aggiunti i costi per materiale scolastico come quaderni, penne, pennarelli).


Competenze

Normativa di riferimento »

L.R. n. 26/01 - Diritto allo studio ed all'apprendimento per tutta la vita. Abrogazione della L.R. 25 Maggio 1999, n. 1

Del. della Giunta Regionale N.Progr.1210/2017

Ultimo aggiornamento: venerdì 25 agosto 2017