10-18 anni - Contributo per l'acquisto dei libri di testo

Il contributo per l'acquisto dei libri di testo per la scuola secondaria di primo e secondo grado è regolamentato dalla Regione Emilia Romagna ed è finanziato dallo Stato.

Dal 3 settembre al 23 ottobre 2018 fino alle h 18.00, è possibile presentare domanda per il contributo, esclusivamente on line utilizzando l'applicativo predisposto da ER.GO all'indirzzo https://scuola.er-go.it.

Requisiti per ottenere il contributo
Da questo anno  sono destinatari del contributo gli studenti appartenenti a famiglie che presentino un valore Isee 2018 in corso di validità fino a  €15.748,78.
Per ottenere l'ISEE occorre rivolgersi, gratuitamente, ai CAF (Centri Autorizzati di Assistenza Fiscale). Se  non si è ancora in possesso dell'ISEE è possibile presentare domanda indicando i dati di presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica DSU (protocollo mittente) riportata sulla ricevuta del CAF esclusivamente nel periodo dal  22 al 23 ottobre 2018 entro le ore 18.00.
I valori dell'attestazione Isee saranno poi acquisiti, non appena disponibili nella Banca Dati INPS, dall'applicativo informatico di ER.GO in cooperazione applicativa.

Come presentare la domanda
La domanda puo' essere presentata esclusivamente on-line e  deve essere compilata correttamente sull'apposito modulo on-line entro le h 18.00 del 23 ottobre 2018.
Gli utenti già registrati lo scorso anno scolastico possono accedere con le stesse credenziali utilizzate l'anno scorso. Chi accede per la prima volta (il genitore, il tutore o lo studente già maggiorenne) deve avere disponibilità di un indirizzo e-mail e di un numero di cellulare nazionale per registrarsi.
Al termine della registrazione occorre controllare il proprio indirizzo di posta elettronica per attivare l'account e quindi entrare nel programma per presentare la domanda.
Nel compilare la domanda occorre indicare la cifra spesa per comprare i libri, comprovata dalla documentazione relativa all'acquisto. Si può considerare anche il costo di libri già prenotati e non ancora ricevuti, ma il relativo prezzo dovrà poi corrispondere a quanto effettivamente pagato e comprovato nella documentazione di acquisto.
Alla domanda di contributo deve essere allegata  copia degli scontrini.
La documentazione di spesa relativa all'acquisto dei libri di testo deve comunque essere conservata per 5 anni dalla data di ricevimento del pagamento del contributo.
Qualora lo studente fosse ripetente e si iscrivesse al medesimo Istituto Scolastico ed allo stesso indirizzo di studi, potrà richiedere il beneficio solo se riferito all'acquisto di libri di testo diversi dall'anno precedente o per libri di testo per i quali non avesse richiesto il contributo negli anni precedenti.
È importante ricordare che si può richiedere il rimborso solo per l'acquisto dei libri che ha richiesto la scuola (non vanno aggiunti i costi per materiale scolastico come quaderni, penne, pennarelli).


Per ricevere tutte le informazioni riguardo le possibilità per i bambini e ragazzi 0-18 anni è possibile iscriversi al servizio di newsletter che si attiva i primi giorni di tutti i mesi scolastici, oppure unirsi al canale Telegram @scuolabologna

Competenze

Normativa di riferimento »

L.R. n. 26/01 - Diritto allo studio ed all'apprendimento per tutta la vita. Abrogazione della L.R. 25 Maggio 1999, n. 1

Del. della Giunta Regionale N.Progr. 845/2018.

Ultimo aggiornamento: giovedì 12 luglio 2018