Indicatore della situazione economica ISEE

L'ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) è lo strumento di valutazione della situazione economica di un nucleo familiare utile per fare richiesta di agevolazioni tariffarie e/o contributi per i servizi educativi e scolastici e per l'accesso al nido d'infanzia.

In base alla L. 159/2013 per il calcolo dell'ISEE è possibile rivolgersi gratuitamente ai CAF, che informeranno sulla documentazione necessaria per la compilazione della DSU (Dichiarazione Sostitutiva unica). 
Secondo la normativa, l'attestazione ISEE non è rilasciata in sede di compilazione, ma viene resa disponibile dall'INPS entro 10 giorni lavorativi dalla data di presentazione della DSU, in quanto il calcolo viene effettuato direttamente dall'INPS sulla base dei dati dichiarati nella DSU e di altri dati acquisiti dai propri archivi e da quelli dell'Agenzia delle Entrate.
Per il calcolo dell'ISEE è possibile rivolgersi anche ad altri Soggetti (es.commercialista) o collegarsi registrandosi direttamente al sito INPS (www.inps.it) ed inserendo tutti i dati richiesti.
Una volta ottenuto, l'ISEE può essere presentato online al Comune collegandosi al portale Scuole On-Line accedendo a AREA RISERVATA (tramite iscrizione o login) e cliccando la voce "Dichiarazione ISEE".

Si specifica che la normativa sull'ISEE prevede espressamente che i redditi siano quelli riferiti al secondo anno solare precedente la presentazione della DSU, pertanto nel 2017 occorre fare riferimento ai redditi prodotti nell'anno 2015.

Per il riconoscimento della quota agevolata per l'anno scolastico 2017-2018 è possibile presentare l'ISEE entro il 30/09/2017.

Ultimo aggiornamento: giovedì 13 aprile 2017