Pagamento con bollettino MAV

Il bollettino MAV è inviato all'indirizzo indicato al momento dell'iscrizione al servizio o a quello indicato successivamente al Quartiere in caso di variazione.

Il pagamento del bollettino MAV può essere effettuato:

  • presso gli Uffici Postali con commissione;
  • gratuitamente presso qualsiasi sportello bancario sull'intero territorio nazionale;
  • presso gli sportelli automatici Bancomat con commissione se prevista dalla Banca. La quietanza è costituita dalla ricevuta del Bancomat o evidenza equipollente (ad esempio riga estratto conto), da tenere allegata al bollettino MAV;
  • tramite servizi di home banking con commissione se prevista dalla Banca;
  • gratuitamente presso gli sportelli "DIMMI!" del Comune di Bologna utilizzando congiuntamente la carta bancomat e il codice fiscale o la tessera sanitaria o la carta di identità elettronica. (sportelli "DIMMI!" );
  • collegandosi a Servizi on-line nella sezione pagamenti. Il pagamento dei servizi on line viene realizzato tramite piattaforma PayER di Lepida S.p.A. Gli strumenti di pagamento abilitati sono: le carte di credito dei circuiti Visa, Maestro e Mastercard, Paypal Europa ed extra - Europa. Ai pagamenti vengono applicate delle commissioni che variano in base allo strumento utilizzato. (Ulteriori informazioni)
  • collegandosi a servizi on line nella sezione tutti i servizi - pagamenti - bollettini mav . Il pagamento viene effettuato attraverso la piattaforma PagOnline in convenzione con la banca tesoriere del Comune (UNICREDIT) e si possono utilizzare le carte di credito legate al circuito CartaSI con una commissione minima pari all'1,85% dell'importo del MAV.

I pagamenti devono essere effettuati entro la data di scadenza riportata sul bollettino MAV. Il mancato recapito mensile del bollettino di pagamento MAV dovrà essere tempestivamente segnalato al Quartiere come pure eventuali inesattezze riscontrate nei dati riportati sul bollettino.
In caso di smarrimento del bollettino MAV, può essere richiesto al Quartiere il codice MAV del bollettino smarrito. Utilizzando tale codice è possibile provvedere al pagamento del servizio tramite:

  • il sito internet del Comune di Bologna - sezione pagamenti;
  • i siti internet delle Banche abilitate alla funzionalità di pagamento MAV;
  • gli sportelli Bancomat abilitati;
  • gli sportelli DIMMI! del Comune di Bologna; nelle stesse modalità e alle stesse condizioni sopra indicate.

Il mancato pagamento di quanto dovuto darà luogo all'attivazione delle procedure di riscossione coattiva del credito, tramite emissione di ingiunzione di pagamento, con aggravio di spese.

ATTENZIONE: L'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID) in attuazione dell'art. 5 del Codice dell'Amministrazione Digitale e del D.L. 179/2012 ha realizzato il Nodo Nazionale dei pagamenti - pagoPA, un sistema di regole, standard e strumenti accettati dalla Pubblica Amministrazione, dalle Banche, dalle Poste e da altri istituti di pagamento che consente ai cittadini di effettuare pagamenti verso la Pubblica Amministrazione.
I servizi scolastici del Comune di Bologna da quest'anno sono pagabili anche tramite il sistema pagoPA.
Informiamo inoltre che, in conformità alle Linee Guida del Codice dell'Amministrazione Digitale, il bollettino Mav verrà progressivamente sostituito da un nuovo avviso di pagamento contenente un codice identificativo univoco di versamento che permetterà di effettuare i pagamenti secondo gli standard previsti dal Nodo dei Pagamenti - pagoPA.
(Informazioni su pagoPA )

Ultimo aggiornamento: lunedì 14 novembre 2016