Contratto refezione

Dall'a.s. 2015/16 il Comune di Bologna, con atto P.G. n. 224716 del 24.07.2015 ha affidato all'Raggruppamento Temporaneo d'Impresa, Gemeaz Elior-Camst per un quinquennio la gestione del servizio, comprensiva di preparazione, trasporto e  consegna alle scuole degli alimenti e dei pasti destinati agli alunni e al personale docente e non docente che ne abbia diritto.
L'appalto del servizio prevede la gestione in comodato dei 3 Centri di Produzione Pasti (di seguito CPP) di proprietà del Comune nonché l'acquisizione del ramo d'azienda composto da attrezzature, macchinari e personale afferente la società Seribo srl.

Dal 1 agosto 2018  CAMST soc. coop a r.l., rappresenta il titolare unico del contratto (e del corrispondente ramo d'azienda) a seguito della risoluzione del Raggruppamento Temporaneo d'Impresa e la fuoriuscita della capogruppo mandataria Gemeaz Elior s.p.a. (evenienza contemplata dal codice degli appalti). La gestione unitaria che in questi anni ha garantito elevati standard qualitativi del servizio di refezione scolastica viene confermata sotto ogni profilo, a partire dalla continuità del personale e delle professionalità dedicate alla produzione e alla distribuzione, nonchè dei servizi integrativi e collaterali (dai trasporti alla gestione del sito web).
Si confermano pertanto inalterati i cardini guida del servizio, improntato su miglioramento continuo della qualità e della soddisfazione dell'utente, tutela della salute e promozione di corretti stili alimentari, sostenibilità ambientale e partecipazione attiva dei genitori.


Il rapporto tra Comune di Bologna Ribò e Istituzioni scolastiche é regolato da specifica convenzione (nella sezione documenti).

Ultimo aggiornamento: venerdì 07 settembre 2018