Documenti

Menù


I menù elaborati dalla nutrizionista rispettano tutte le indicazioni contenute nelle linee guida regionali e nei L. A. R. N. (Livelli di Assunzione Raccomandati di energie e Nutrienti)
Sono previsti due menù stagionali pubblicati sul sito (menù estivo, dal 15 maggio fino al 30 settembre e menù invernale, dal 1 ottobre al 14 maggio) entrambi articolati su 5 settimane.
Ciascun nido dispone di un Manuale di cucina, cioè il documento contenente tutte le ricette delle preparazioni alimentari, comprensive di grammature, sequenze, tempi e temperature di cottura.

Per assolvere a tutte le necessità sono previsti anche menù differenziati:

  • Diete in bianco : in caso di indisposizione del bambino i genitori possono richiedere direttamente al personale del nido, senza certificato medico, l'applicazione di una dieta in bianco per due giorni consecutivi (per non più di due volte al mese).
  • Diete speciali: in presenza di patologie particolari i genitori devono consegnare, al personale del nido, un certificato del pediatra di base redatto in carta libera.
  • Diete per motivi etico-religiosi o culturali: i genitori possono richiedere al nido, attraverso autocertificazione, l'esclusione della carne suina, bovina, di tutti i tipi di carne o, eventualmente, anche il pesce.


Le autocertificazioni e le richieste di diete speciali effettuate al primo anno rimangono valide solo per l'anno educativo in corso. In caso di variazioni (cambio dieta) sarà cura del genitore consegnare al personale del nido la nuova certificazione.

Ultimo aggiornamento: venerdì 06 dicembre 2019