News e newsletter

Per iscriversi alla Newsletter Scuola e avere le informazioni di tutti i bandi, gli eventi e i laboratori per bambini e ragazzi 0-18 anni o alla news Le parole della tavola per ricevere notizie sul servizio di refezione scolastica, cliccare sull'apposita casella e inserire il proprio indirizzo e-mail.
Alla mail di conferma occorre cliaccare il link per attivare l'iscrizione.

/prp/nl.phpnl

Ai sensi dell'art.13 del D. Lgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), si informa che gli indirizzi e-mail a cui è indirizzata la Newsletter Scuola e le news Le parole della tavola sono stati acquisiti al momento dell'iscrizione ai servizi educativi o scolastici del Comune di Bologna, attraverso una volontaria richiesta di iscrizione su questa pagina o al momento della registrazione delle nuove nascite. Il Comune di Bologna garantisce di non diffondere o comunicare in alcun modo i dati personali ad altri soggetti, pubblici o privati. Informativa sui dati personali in forma estesa.

Trattamento dati
Ai sensi dell'art.13 ss. del regolamento UE 2016/679 (regolamento generale sulla protezione dei dati personali), informiamo gli utenti che l'indirizzo email indicato nel modulo di iscrizione verrà utilizzato unicamente per permettere l'invio della newsletter e per fini statistici. In nessun caso i dati saranno ceduti a terzi.
Il Titolare del trattamento dei dati personali è il Comune di Bologna con sede in Piazza Maggiore, 6 - 40121 Bologna, protocollogenerale@pec.comune.bologna.it
Il Responsabile della protezione dei dati è Lepida S.p.A., Via della Liberazione, 15 - 40128 Bologna,  segreteria@pec.lepida.it.
Il conferimento dei dati è facoltativo. I dati verranno conservati fino al permanere dell'iscrizione al servizio di newsletter.

Diritti dell'Interessato
Gli utenti hanno diritto di chiedere al Comune di Bologna la rettifica o la cancellazione dell’indirizzo email, la limitazione del trattamento relativo o di opporsi al trattamento (art. 15 ss. Regolamento UE 2016/679).  L’istanza è presentata contattando via mail la struttura organizzativa che tratta i dati.

In caso di violazioni, gli utenti hanno diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, fatto salvo il diritto di ricorso all'autorità giudiziaria.

 

Ultimo aggiornamento: giovedì 24 maggio 2018